Vita dura per i pusher in quarantena: la Finanza ne denuncia due, sequestrando 55 grammi di hashish

2' di lettura 23/04/2020 - Doppio colpo della Guardia di Finanza di Civitanova, che in due distinte operazioni ha denunciato due giovani, uno di Civitanova e l’altro di Montecosaro, e sequestrato 55 grammi di hashish e 1.440 euro provenienti dalla vendita di sostanze stupefacenti.

La prima ha visto i finanziari focalizzare la loro attenzione nei pressi di un condominio cittadino, circostanza subito approfondita dai militari attraverso una più attenta osservazione degli accadimenti. Le indagini hanno permesso di rilevare uscite sospette e furtive di una persona da una abitazione del complesso residenziale. Le immediate indagini hanno focalizzato l’attenzione nei confronti di un 22enne civitanovese, nei cui confronti si è proceduto all’effettuazione di una perquisizione con l’ausilio dell’unità cinofila antidroga. Il controllo ha permesso di rinvenire, occultati all’interno di un mobile, due pezzi di hashish per un totale di 35 grammi, oltre a 1.440 euro in contanti, sequestrati assieme alla sostanza stupefacente in quanto ritenuti proventi del reato di spaccio. Il pusher è stato denunciato a piede libero per detenzione di sostanza stupefacente per fini di spaccio, ma con lui è stato fermato anche un coetaneo, cliente del primo, che è stato segnalato alla competente Prefettura per uso personale: aveva con sé 12 grammi di hashish e due spinelli appena acquistati. Nei confronti di quest’ultimo, i militari hanno proceduto anche alla contestazione della violazione alle prescrizioni di cui al Dpcm del 10 aprile 2020, in quanto spostatosi dal proprio domicilio senza valide ragioni.

Nella seconda operazione, invece, è stato fermato un 26enne domiciliato a Montecosaro, che ha dichiarato ai militari di essere uscito di casa per andare a fare la spesa, esibendo regolare autocertificazione. L’intuito dei militari ha però consentito di rinvenire sulla persona una piccola quantità di hashish. L’immediata perquisizione presso il domicilio del soggetto ha permesso di rinvenire e sequestrare 7 grammi di hashish. Il giovane è stato deferito alla locale autorità giudiziaria a piede libero.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.








Questo è un articolo pubblicato il 23-04-2020 alle 11:44 sul giornale del 24 aprile 2020 - 605 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bkaN





logoEV
logoEV