Magacacao dona 100 colombe ai sanitari del Covid-Hospital

1' di lettura 02/04/2020 - Giovedì mattina, il titolare della pasticceria Magacacao Enrico Antonelli che ha accolto la richiesta dell'associazione Svau, che in questo periodo di emergenza sanitaria, ha organizzato una serie di iniziative a favore del personale sanitario che opera presso i presidi ospedalieri, e ha donato 100 colombe ai sanitari del Covid Hospital civitanovese.

"Ho apprezzato da subito l’iniziativa dell’associazione, anche se questo periodo le nostre attività sono chiuse a causa dell’emergenza e stiamo subendo la crisi del momento, ho pensato di rincuorarmi con un piccolo gesto, donando 100 colombe pasquali a chi ci aiuta ogni momento e a chi ci ridarà sicuramente la possibilità di tornare ad una vita normale - commenta Antonelli - i medici sono in prima linea ma noi tutti dobbiamo restare a casa e sconfiggere questo virus tutti insieme”.
"I sanitari - aggiunge Roberto Frittelli, presidente della Svau - sono in trincea sin dall’inizio dell’epidemia rischiano di ammalarsi, mettono la loro vita in pericolo per salvarne altre, sono loro i veri eroi. Mi sono ommosso per le parole del presidente dell’Albania, Edi Rama, un gesto che ripaga in pieno gli sforzi dei volontari e dei nostri partner, impegnati anche oltre confine. Noi dal 2009 supportiamo progetti umanitari in Albania con la Croce rossa Albanese ed enti no profit. Nel discorso del presidente Edi Rama possono trovare la giusta risposta tutti quelli che ci chiedono perché aiutiamo la popolazione degli altri paesi. Viceversa una parola che oggi assume un significato più profondo".








Questo è un articolo pubblicato il 02-04-2020 alle 11:48 sul giornale del 03 aprile 2020 - 605 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/biSu





logoEV