Coronavirus, Teatri di Civitanova sospende le attività: saltano cinema e "Alice in Wonderland"

2' di lettura 26/02/2020 - Si ferma l’attività dei Teatri di Civitanova. L’ordinanza regionale di prevenzione del coronavirus ha imposto lo stop di tutte le attività culturali fino al 4 marzo, per cui anche Civitanova si adegua.

Sospese tutte le proiezioni cinematografiche e l’unico spettacolo teatrale previsto nel periodo, ovvero lo spettacolo nell’ambito di Civitanova Danza “Alice in Wonderland”, previsto per martedì 3 marzo alle ore 21.15 al Teatro Rossini. A dare l’annuncio la stessa Azienda speciale attraverso la sua pagina Facebook: «A malincuore nel massimo rispetto delle leggi siamo costretti a sospendere le tante attività di cinema e teatro che avevamo in serbo per voi – scrivono in una nota – ma appena potremo, riapriremo immediatamente i battenti delle strutture comunali con tutta la nostra programmazione sia teatrale che cinematografica... Controllate spesso questa pagina perché ogni sviluppo della situazione l'aggiorneremo in tempo reale... a prestissimo!».

Ancora da chiarire però il problema del rimborso dei biglietti, anche perché resta da capire se lo spettacolo verrà riprogrammato o cancellato tout court.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 26-02-2020 alle 11:41 sul giornale del 27 febbraio 2020 - 715 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgMn