Agguato a La Serra, la direzione: "Una bravata di teppisti, confidiamo nelle forze dell'ordine per individuare il responsabile"

1' di lettura 24/01/2020 - «Allo stato attuale, confermata l'assenza di materiale esplosivo, trattasi infatti di un rudimentale petardo con miccia, riteniamo possa trattarsi di una bravata teppistica».

È la direzione de La Serra a confermare la versione dei fatti riguardante il ritrovamento di uno zaino con una miccia davanti al popolare locale.

Nessun agguato, nessun avvertimento, secondo le ricostruzioni dei titolari della struttura. «Da parte nostra, c’è il ringraziamento innanzitutto al puntuale e tempestivo intervento delle autorità competenti – scrive in una nota la direzione – confidiamo nella rapida individualizzazione dell'autore del gesto. I risultati ottenuti sin d'ora dalla nostra struttura, grazie al quotidiano gradimento da parte della nostra clientela sempre più numerosa ed entusiasta, ci indica in che direzione proseguire. Invidie, sospetti e dispetti non appartengono alla nostra filosofia aziendale. Grazie ai numerosi attestati di stima che stiamo ricevendo e alle forze dell'ordine per il prezioso intervento».


di Marco Pagliariccio 
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 24-01-2020 alle 19:06 sul giornale del 25 gennaio 2020 - 1283 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bftN





logoEV