Dati sul turismo, Civitanova fa boom. La Gabellieri esulta: i proventi della tassa di soggiorno per la promozione sul web

2' di lettura 21/01/2020 - Il 2019 è stato un anno d’oro per il turismo civitanovese e ora sono anche i dati ad incoronare la città. I dati relativi ad arrivi e presenze nel periodo che va da gennaio a ottobre 2019, infatti, fanno tutti segnare dei segni positivi anche in doppia cifra.

Nei primi 10 mesi del 2019 le presenze in città sono state 154.456, ben 16.813 in più rispetto alle 137.643 dello stesso periodo dell’anno precedente per un tasso di incremento del 12,2%. Ancora maggiore l’incremento percentuale sul fronte degli arrivi: sono stati 72.874 a fronte dei 64.326 dei primi dieci mesi del 2018, con un bel +13,3%.

Sono disponibili anche i dati scorporati tra il sistema alberghiero e quello extralberghiero ed è interessante notare come quest’ultimo registri tassi di crescita ben superiori. Le strutture extralberghiere (case per ferie, ostelli, agriturismi, b&b, affittacamere) sono sempre più richieste e i numeri lo confermano: le presenze sono passate dalle 49.290 del 2018 alle 57.686 del 2019, 8.396 in più per un incremento percentuale poco superiore al 17%, rappresentando ormai più di un terzo di tutte le presenze turistiche in città. Anche gli arrivi extralberghieri hanno però avuto un incremento importante, passando da 15.413 a 17.488, facendo segnare un +13,5% (2.075). Ma tiene bene, anzi benissimo, anche il comparto più tradizionale, quello alberghiero, che ha visto salire le presenze da 88.353 a 96.770 (8.417 in più, +9,5%) e gli arrivi da 48.913 a 55.386 (6.473 in più, +13,23%).

Insomma Civitanova vola e l’amministrazione comunale prova a cavalcare l’onda. E a quanto pare, almeno sui social, lo sta facendo bene. L’assessore al turismo Maika Gabellieri ha infatti annunciato di aver ricevuto due riconoscimenti dall’Osservatorio digitale del turismo nelle Marche: quello per il primo posto nella Provincia per il numero di contenuti pubblicati su Facebook. E il secondo posto per numero di fan alla pagina istituzionale del Comune. «Siamo felici di questi risultati – esulta la Gabellieri – stiamo avendo uno sviluppo turistico importante, ma abbiamo semplicemente avviato i primi passi. C’è una partecipazione totale a tutte le iniziative, mettiamo in campo tanto materiale e tanti contenuti che evidentemente stiamo ben veicolando. È un aspetto, quella della promozione sul web, sul quale ci hanno stimolato anche le stesse attività ricettive e le associazioni di categoria. Nei giorni scorsi le ho incontrate per parlare dei proventi della tassa di soggiorno e la voce unanime è quella convogliarli su questo fronte. I dati dicono che stiamo imboccando la strada giusta, ma ora vogliamo migliorarci e specializzarci».


di Marco Pagliariccio 
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 21-01-2020 alle 15:21 sul giornale del 22 gennaio 2020 - 2323 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfiE





logoEV