Cade dalla finestra di casa, la verita di Livio De Vivo

1' di lettura 17/01/2020 - La notizia aveva destato piuttosto scalpore: nella notte tra sabato e domenica scorsi, l’ex consigliere comunale Livio De Vivo era volato dal terrazzo di casa sua a Civitanova Alta.

Un volo di circa quattro metri che lo ha fatto finire in ospedale tra traumi e fratture varie, per fortuna non troppo gravi. Di voci, nei giorni successivi, ne sono girate di ogni tipo e così è stato lo stesso De Vivo, affidandosi a Facebook, a decidere di dare la propria versione dei fatti.

“Volevo comunicare a tutti che è stata una fatalità o sfortuna visto che purtroppo le case del centro storico hanno le soglie basse e quindi pericolose quando ti affacci e che già è capitato a qualcuno e può capitare a chiunque. – scrive De Vivo – la mia sarà una lunga convalescenza e mercoledì forse e ripeto forse subirò l'ultimo intervento. Io non ho fatto nessun rapporto scritto e o firmato con le forze dell'ordine, quindi non capisco i giornali come si siano permessi di fare e dire fantasie assurde raccontare cose che non sanno e non veritiere senza sentirmi. Non capisco questa cattiveria nei miei confronti: da una caduta sfortunata è stato fatto il lancio dalla finestra di un pazzo. Quando uno sbaglia è giusto che si paghi, ma non si deve pagare anche quando non si sbaglia. A tutto c'è un limite”.


di Marco Pagliariccio 
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 17-01-2020 alle 10:58 sul giornale del 18 gennaio 2020 - 3726 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/be0c





logoEV