SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
articolo

La discesa della Befana in piazza incanta tutti

2' di lettura
513

Una Piazza XX Settembre assai gremita ha accolto anche quest’anno la discesa della Befana dalla cima del palazzo comunale. È stato un bel successo il “Family Show” voluto dall’amministrazione comunale per animare la giornata di chiusura delle festività natalizie.

Il pomeriggio dell’Epifania era iniziato in maniera sonnacchiosa, con poca gente a gustarsi sin dall’inizio, intorno alle 15.30, l’animazione con musica e balli dedicate a grandi e soprattutto piccini. Ma pian piano il viavai è andato crescendo e al momento della calata della “Vecchia”, impersonata da un vigile del fuoco, dall’ultimo piano di Palazzo Sforza il colpo d’occhio era sicuramente confortante. Puntualissima, la Befana, imbragata di tutto punto, alle 17.30 ha iniziato la sua discesa verso il palco allestito nel cuore della piazza. Un piccolo momento di spavento quando dall’imbragatura si è sganciata la scopa facente parte del travestimento, che però è caduta nell’area lasciata vuota in parallelo ai cavi che collegavano municipio e palco, così si è potuti andare avanti senza particolari problemi, con la Befana a lanciare dolci e caramelle (offerti dall’Iper Conad) ai tanti bambini in festa.

Non è voluto mancare il sindaco Fabrizio Ciarapica, che ha portato al suo fianco anche i suoi due figli. “Civitanova abbraccia tutti e lo fa sempre perché l’accoglienza verso la gente che viene da fuori è nel suo dna – ha detto dal palco il primo cittadino – quella di oggi è una festa che ci fa tornare tutti un po’ bambini, anche se c’è una nota un po’ malinconica visto che si chiudono le feste. Grazie a tutte le associazioni che hanno collaborato per la riuscita di questa bella iniziativa e quindi in primis Pro Loco e Società Operaia, ma ovviamente anche la Protezione Civile e i Vigili del Fuoco, che anche quest’anno si sono schierati al nostro fianco per regalare un bellissimo spettacolo. Ma grazie anche a tutta la gente che oggi si è ritrovata qui oggi: l’espressione di gioia e di meraviglia dei bambini è quanto ci ripaga dello sforzo”.

Presente sin dalle prime battute del pomeriggio l’assessore alla cultura Maika Gabellieri. “La piazza è partita in maniera timida ma poi si è gonfiata alla grande – ha precisato la Gabellieri – come sempre, Civitanova risponde all’appello per questa grandissima festa”.





Questo è un articolo pubblicato il 06-01-2020 alle 19:00 sul giornale del 07 gennaio 2020 - 513 letture