Principali mete turistiche visitate dagli italiani negli Stati Uniti

3' di lettura 21/11/2019 - Essendo uno dei paesi più grandi e diversi del mondo, gli Stati Uniti vantano una straordinaria quantità di destinazioni e di mete turistiche. Sono tanti gli italiani che decidono di andare a visitare gli Stati Uniti, in qualsiasi periodo e stagione dell’anno. Andiamo a vedere insieme una top 7 delle principali mete turistiche visitate degli italiani negli Stati Uniti!

Numero 7 - Casa Bianca

La Casa Bianca a Washington DC è la residenza ufficiale del Presidente degli Stati Uniti.
Fu costruita tra il 1792 e il 1800 e utilizzata per la prima volta dal presidente John Adams.
I tour sono disponibili solo per gruppi di 10 o più e devono essere richiesti con almeno sei mesi di anticipo tramite l'ambasciatore degli Stati Uniti del proprio paese.

Numero 6 - Las Vegas

La mecca del gioco d'azzardo del mondo, Las Vegas è situata nel mezzo del deserto del Mojave.
È dotata di giganteschi hotel e mega-casinò, decorati con sontuose statue per creare un'atmosfera di fantasia.
I casinò hanno spesso nomi e temi che evocano romanticismo, misteri e destinazioni lontane.

Numero 5 - Cascate del Niagara

Situate tra lo stato di New York e la provincia dell'Ontario, le Cascate del Niagara sono una delle meraviglie naturali più spettacolari del continente nordamericano.
Le cascate del Niagara sono in realtà tre diverse cascate, le American Falls, le Bridal Veil Falls e le Horseshoe Falls.
Le Horseshoe Falls si trova sul lato canadese, mentre le altre due si trovano a New York.
Con oltre 14 milioni di visitatori ogni anno è una delle attrazioni turistiche più visitate al mondo.

Numero 4 - Golden Gate Bridge

Il Golden Gate Bridge è un ponte sospeso che attraversa il Golden Gate, lo stretto tra San Francisco e la Contea di Marin.
Il ponte impiegò quattro anni per essere costruito, e fu completato nel 1937, risultando il ponte sospeso più lungo ed alto del mondo e diventando il simbolo della California, riconosciuto a livello internazionale.
Il famoso colore rosso-arancio del ponte è stato appositamente scelto per rendere il ponte più facilmente visibile attraverso la fitta nebbia che spesso lo avvolge.

Numero 3 - Yellowstone

Il Parco Nazionale di Yellowstone è stato il primo parco nazionale al mondo, creato nel 1872 per preservare il vasto numero di geyser, sorgenti termali e altre aree termali, nonché per proteggere l'incredibile fauna selvatica e la bellezza selvaggia della zona.
All'interno del parco si trovano orsi grizzly, bisonti e lupi.

Numero 2 - Manhattan

Manhattan è uno dei cinque quartieri di New York ed è ciò che la gente pensa più spesso quando immaginano New York City.
Lo skyline è familiare e le sue attrazioni sono state mostrate migliaia di volte sul grande schermo.
Qui puoi passeggiare all'ombra dei grattacieli, fotografare la Statua della Libertà, vedere uno spettacolo di Broadway, arrampicarti sull'Empire State Building, passeggiare per Central Park o sbirciare le numerose vetrine sulla 5th Avenue.

Numero 1 - Grand Canyon

Il Grand Canyon si trova nel nord dell'Arizona ed è una delle maggiori attrazioni turistiche degli italiani negli Stati Uniti.
Scolpito per diversi milioni di anni dal fiume Colorado, è lungo 446 chilometri circa, profondo fino a 1.857 metri e con una larghezza variabile dai 500 metri ai 29 chilometri.
Il Grand Canyon non è il canyon più profondo o più lungo del mondo, ma le travolgenti dimensioni e il suo paesaggio intricato e colorato offre ai visitatori panorami spettacolari che non hanno eguali in tutto il mondo.

Questa top 7 si è conclusa, se anche tu hai intenzione di visitare gli Stati Uniti ti ricordiamo che puoi fare affidamento e rivolgerti ad esta gov per richiedere l’autorizzazione elettronica di viaggio!






Questo è un articolo pubblicato il 21-11-2019 alle 17:26 sul giornale del 21 novembre 2019 - 42 letture

In questo articolo si parla di redazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bc7H





logoEV