Arriva L'Ospedale in Piazza, domenica eccellenze sanitarie incontrano la popolazione e propongono uno screening gratuito

4' di lettura 13/09/2019 - Ospedale in piazza, ovvero: quando la sanità incontra i cittadini. Domenica 15 settembre, nella piazza principale della città, dalle ore 10 alle 15,30, medici, infermieri e operatori sanitari, coadiuvati dai volontari dell’associazione “Macerata soccorso” e Protezione civile, incontreranno la popolazione per un confronto fatto di informazione e prevenzione, fuori dalle mura ospedaliere.

Organizzano i Lions, club Civitanova Host, con il patrocinio dell’Asur Marche - Area vasta 3 e del Comune di Civitanova.

“E’ un’opportunità che vogliamo offrire alla cittadinanza – ha spiegato il presidente Lions dott. Marco Boccaccini – di avere un contatto diretto con l’ospedale di zona e le eccellenze di sei reparti ospedalieri che non tutti conoscono. La prevenzione primaria è fondamentale e domenica si potranno avere tutte le informazioni necessarie insieme ai consulti medici, nel pieno rispetto della privacy”.

Molte le specialità presenti per effettuare diverse misurazioni: allergologia (consulenza alimentare e punture insetti), otorino (visita occhio, naso), ostetricia (informazioni alle future mamme), ginecologia (visita con ecografo), chirurgia (simulatore intervento con videolaparoscopia) e urologia (analisi esami psa precedentemente effettuati). I cittadini potranno ricevere tanti consigli utili informarsi contando su esperti del settore a loro disposizione, senza dover ricorrere alle informazioni in voga sui social.

La dottoressa Daniela Corsi, primario anestesia e rianimazione ospedale Civitanova, ha spiegato il messaggio che è alla base dell’iniziativa, che è quello avviare alla prevenzione e nel contempo far conoscere la realtà sanitaria locale, in grado di dare sempre le risposte necessarie, anche nelle emergenze.

Da parte del direttore Alessandro Maccioni un ringraziamento al personale sanitario dell’ospedale e agli amministrativi che seguono le pratiche che portano investimenti. “Civitanova ha un’ospedale vivace ed è una città che non si ferma – ha detto il direttore Maccioni. Nessuno pensa a smantellare nulla: gli investimenti ci sono, sia a livello di strumentalizzazioni come la nuova tac, risonanza magnetica e climatizzazione, sia sul personale, con i nuovi primari che arriveranno dopo i concorsi, sia con la riorganizzazione dei reparti che renderà più funzionale l’accesso alle cure, come lo spostamento al terzo piano di allergologia, e il nuovo piano per oncologia. Tutti segnali che non stiamo retrocedendo, nonostante si prosegua nel progetto di quello che preferisco chiamare il ‘nuovo’ ospedale e non ospedale unico. Piena sintonia e dialogo col sindaco Ciarapica, con il quale mi confronto continuamente con toni pacati”.

Il Primo cittadino ha rimarcato che Civitanova è in continua crescita, sta superando per PIL le altre grandi città marchigiane ed ha la prima per crescita demografica in provincia, e quindi ci si aspetta e merita un ospedale che sia un’eccellenza e in grado di dare risposte a questo enorme bacino che è la costa.

“Un plauso all’Asur Marche e al Lions club per questa bella ed utile iniziativa - ha commentato il sindaco Ciarapica ringraziando i presenti - attraverso la quale si vuole sensibilizzare uomini e donne a fare prevenzione e a prendersi cura di sé, in modo da intervenire prima che arrivino problemi seri di salute. Il Comune di Civitanova sostiene questo progetto come le tante altre giornate già realizzate insieme alle tante associazioni cittadine per promuovere il tema della tutela della salute e continuerà a farlo. Quello che mi sta a cuore, è rafforzare il rapporto di fiducia tra cittadini e istituzioni - in questo caso l’azienda sanitaria del territorio scende tra le persone che qui risiedono - una fiducia che non deve mai venir meno. Le istituzioni hanno questo compito, di investire risorse per migliorare i servizi di cui hanno bisogno le persone e conseguentemente migliorare la qualità della loro vita. Lavoriamo con un unico obiettivo: il bene della nostra comunità”.

Alla conferenza stampa che si è svolta giovedì in sala Giunta, erano presenti insieme al sindaco di Civitanova Marche Fabrizio Ciarapica, al direttore Area Vasta 3 Alessandro Maccioni, il presidente Lions club Civitanova M. Host dott. Marco Boccaccini, la vice presidente Raffaella Borroni, la dott.ssa Daniela Corsi, responsabile tecnica Lions e Mario Corvatta, addetto stampa Lions.

In allegato la locandina.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2019 alle 11:00 sul giornale del 14 settembre 2019 - 251 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche, civitanova, screening, screening gratuito, L'Ospedale in Piazza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bawQ





logoEV