Porto Recanati: in arrivo 10 unità di rinforzo al Comando dei Carabinieri

1' di lettura 01/06/2019 - A partire da sabato 1 giugno e fino alla fine del mese, il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, a seguito della richiesta della Prefettura di Macerata al Ministero dell’Interno e dietro indicazioni del Comando Provinciale di Macerata, diretto dal Col.Michele Roberti, ha inviato alla Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche, comandata dal Magg. Enzo Marinelli, i primi 10 Carabinieri di rinforzo per l’inizio della stagione estiva.

I rinforzi sono 10 Carabinieri appartamenti alla Compagnia d’Intervento Operativo del’6° Battaglione “Toscana” di stanza a Firenze e saranno impiegati a Porto Recanati. Le Compagnie di Intervento Operativo (C.I.O.), costituiscono la "taskforce" dell'Arma specializzata nello svolgimento di servizi di controllo straordinario del territorio. Caratterizzate da elevata flessibilità, rapidità di dispiegamento e mobilità d'impiego, intervengono in specifiche aree del Paese, di volta in volta individuate, a supporto dei reparti stanziali al fine di risolvere criticità emergenti d'ordine e sicurezza pubblica e prevenire, attraverso una più intensa e visibile attività di controllo del territorio (pattugliamenti, posti di blocco e di controllo, rastrellamenti), la recrudescenza di determinati fenomeni criminosi.

Sin da subito verranno utilizzati unitamente ai militari della locale Stazione per migliorare ulteriormente, come avvenuto recentemente con i precedenti rinforzi della Compagnia di Civitanova Marche, l’attività di controllo svolgendo posti di controllo e perquisizioni sia sulla strada che nei vari casolari abbandonati della zona o su obiettivi prederminati.






Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2019 alle 11:39 sul giornale del 03 giugno 2019 - 201 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a70P





logoEV