Recanati: tanti applausi per Sadako Seki, dal Giappone per omaggiare Beniamino Gigli

1' di lettura 13/11/2018 - Dal Giappone per omaggiare Beniamino Gigli. Il Teatro Persiani ha ospitato il primo soprano Sadako Seki con un concerto lirico internazionale. Dopo il gran gala in Finlandia dello scorso fine settimana, ancora un riconoscimento internazionale per il grande tenore di Recanati.

Grande l'accoglienza per Sadako Seki che è tornata nella città del bel canto a quarant'anni dalla partecipazione al concorso internazionale di canto Beniamino Gigli.

Soprano drammatico dotato di una voce potente che copre una vasta gamma di colori e accompagnata da una tecnica raffinata, è stata affiancata dai soprani Yoshiko Kobayashi, Mari Shibata, Miyako Shimazu, Chieko Nakazaki e Masa Yoshioka e dai mezzosoprano Hisako Natsume e Hirome Watanabe, dal baritono Hideki Tamotsu e i pianisti Sachiko Ishiguro e Saiko Tsuzuki. Per tutti un lungo applauso al termine di un concerto, con melodie tradizionali giapponesi e arie di Verdi, Puccini e Donizetti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2018 alle 11:39 sul giornale del 14 novembre 2018 - 227 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a1kF





logoEV
logoEV