SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Record di iscritti alla ginnastica cinese, dopo 20 anni i corsi sono sempre più frequentati

2' di lettura
317

Un progetto storico quello della ginnastica cinese, nato nel 1998 grazie alla sinergia tra l’Assessorato ai Servizi sociali del Comune di Civitanova e il dottor Lucio Sotte, esperto in Medicina cinese, pioniere dei rimedi del Sol Levante e dell’agopuntura a Civitanova Marche.

I corsi, inizialmente tenuti dal dott. Sotte gratuitamente, sono successivamente stati affidati alla sua allieva Fernanda Biondi. Da allora, tutti gli anni in primavera ed autunno, le lezioni sono state costantemente organizzate e frequentate da centinaia di anziani che ne usufruiscono in maniera gratuita: quest’autunno gli iscritti sono 176: 98 a Fontespina e 78 alla palestra Risorgimento. Chi volesse iniziare ha ancora tempo per fare domanda fino al 31 ottobre, compilando i moduli disponibili all’Urp di Palazzo Sforza. “L'Amministrazione comunale – ha detto l’assessore Barbara Capponi nel corso di una sua visita in palestra - è orgogliosa di sostenere un progetto storicamente così importante per la città.

Welfare significa anche prevenzione per la salute e favorire occasioni di relazione. Stiamo lavorando su tutti questi aspetti: per la prima volta sono stati attivati corsi sul potenziamento della memoria insieme alla Consulta dei Servizi sociali, e molto altro è in cantiere. Siamo orgogliosi che eccellenze civitanovesi collaborino con noi creando valore aggiunto alla quotidianità e al benessere delle persone, pensando a progetti destinati alle differenti fasce di età".


I corsi di ginnastica cinese tenuti a Civitanova sono stati occasione di studio e di ricerche che hanno portato alla pubblicazione di tesi di Laurea in fisioterapia e nel 2012 sono stati analizzati in collaborazione con l’Istituto di Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Ancona e della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Urbino. Da questi studi è emerso che dopo la pratica della ginnastica medica cinese tutti i parametri vitali esaminati sono costantemente migliorati: in particolare i dolori articolari e lo stato generale di salute, ma si è anche ridotto il livello del cortisolo, l’ormone dello stress.

“È veramente una grande soddisfazione aver dato avvio a questi corsi più di 20 anni or sono e sapere che sono stati frequentati da centinaia di civitanovesi – ha dichiarato Sotte. Esercitare la professione del medico significa in primo luogo prevenire le malattie e mantenere lo stato di salute dei propri pazienti e solo alla fine curare le loro malattie”. Questi esercizi sono anche diffusi in tutta Italia tramite numerosi libri pubblicati dal dott. Sotte su questo argomento con la UTET diTorino a la Zanichelli di Bologna.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-10-2018 alle 11:40 sul giornale del 11 ottobre 2018 - 317 letture