SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Porto Recanati: la pioggia non ferma il 17° raduno nazionale dei gemelli

2' di lettura
372

Il cielo grigio e un po’ di pioggia non hanno fermato sabato mattina il Raduno nazionale dei gemelli in corso di svolgimento sul lungomare sud di Porto Recanati, presso lo stabilimento balneare di “Guerrina & Domenico”.

A colorare di giallo la spiaggia adriatica ci hanno pensato le magliette delle già numerose coppie partecipanti, giunte da diverse regioni d’Italia e dalle Marche. Quest’anno, per la prima volta, ci sono anche tre… tris! Oltre alle sorelle Erika, Chiara e Alessia Dominici di Genga, affezionate ormai al Raduno, erano presenti i piccoli Lavinia, Emiliano Junior e Ludovica Carpinelli di Angri (provincia di Salerno) e i cinesi Hongjiao, Hongfeng e Fuhai Yao di Susegana (provincia di Treviso), i quali risiedono da tempo in Italia.

“Ci sono molti bambini nel gruppo di questa edizione – dicono i promotori Pietro Pavoni e Carmine Bartolomeo – nonché diverse coppie che partecipano per la prima volta alla manifestazione. Segno di un naturale ricambio e di un passaparola che continua a funzionare per la promozione del Raduno”.

Fra le “debuttanti” ci sono pure le quarantenni Adriana e Giuliana Vangone, originarie di Pompei ma da tempo residenti a Roma: la prima è un ex ufficiale giudiziario ora impiegata all’Inps nel settore della comunicazione; la seconda è un ispettore del Ministero del Lavoro; entrambe diplomatesi allo Scientifico e poi laureatesi in Giurisprudenza. “Siamo arrivate venerdì e resteremo fino a domenica – dicono le due gemelle – contente di essere finalmente venute al raduno. Alcuni amici ce ne avevano parlato sempre bene, ma per ragioni di lavoro non eravamo mai riuscite a partecipare. Stavolta ci siamo organizzate con le ferie ed eccoci qua… Peccato per il tempo, però Carmine e Pietro ci dicono che migliorerà e questo ottimismo dei gemelli ci piace moltissimo! Le sensazioni? Fa strano vedere tutte queste coppie messe insieme, non siamo abituate averne attorno così tante. E’ emozionante!”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-07-2018 alle 17:39 sul giornale del 23 luglio 2018 - 372 letture