SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CRONACA
articolo

Porto Recanati: rischia la vita per una potente pallonata in testa

1' di lettura
374

carabinieri di notte

Durante una tranquilla e comune partita di calcetto nella sera di sabato 23 giugno, un trentenne è stato colpito da una pallonata che potrebbe costargli la vita.

Nella serata di sabato 23 giugno un gruppo di amici hanno organizzato una partita di calcetto. Un trentenne, di origini nordafricane, è stato copito da una violenta pallonata in testa che gli ha fatto perdere i sensi.

I suoi compagni lo hanno accompagnato con i sanitari della Croce azzurra, che, a sua volta, lo ha trasportato all'ospedale di Civitanova.

I medici, dopo avergli diagnosticato un'emorragia cerebrale, hanno trasportato il paziente all'ospedale regionale di Torrette, in cui verrà sottoposto ad un intervento chirurgico.

L'uomo e le cause dell'incidente non sono ancora state identificate, poichè gli amici del trentenne se ne sono andati dopo aver accompagnato il loro amico dalla Croce Azzurra. E' per questo motivo che i Carabinieri di Civitanova stanno idagando, cercando di ricostruire l'accaduto.



carabinieri di notte

Questo è un articolo pubblicato il 25-06-2018 alle 10:25 sul giornale del 26 giugno 2018 - 374 letture