SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

"Giornata dell'autismo: luci spente e accensione dei servizi"

2' di lettura
264

Lunedì 2 aprile si celebra la Giornata sull'autismo. Quest'anno, l'Amministrazione comunale ha deciso di non accendere le consuete luci blu, preferendo coinvolgere la cittadinanza in modo differente.

"Vogliamo che l'attenzione sull'autismo sia sempre alta in città. Per questo motivo abbiamo aperto i lavori per fornire servizi concreti alle famiglie e per sensibilizzare le persone in modo approfondito". Queste le parole dell'assessore Barbara Capponi che, insieme all'asp Paolo Ricci, ha già istituito un tavolo sull'argomento coinvolgendo anche l'ambito territoriale 14 e l'Asur locale, in considerazione degli aspetti sanitari legati alla disabilità.

È già attiva una fase di studio delle necessità delle famiglie, confrontate coi servizi esistenti per valutarne potenziamenti o nuovi avvii.

L'asp Paolo Ricci sta già lavorando per un importante convegno sul tema che si svolgerà a maggio.

Il presidente del Paolo Ricci Agostino Basile richiama l'attenzione sulle esigenze concrete delle famiglie. “Di concerto con l'Amministrazione Comunale ed in particolare con l'Assessore Capponi, si stanno organizzando nuovi servizi senza dimenticare di migliorare quelli esistenti. Centro per l'autismo, progetto di inclusione sociale, percorsi sollievo, formazione del personale sono solo alcuni degli impegni condivisi. In prospettiva si sta pensando anche ad una rete nazionale per permettere a famiglie con figli autistici di godere di momenti di vacanza. Un particolare ringraziamento alle famiglie, al personale che quotidianamente è impegnato con passione e determinazione".

E ancora, sono state individuate importanti strutture residenziali in Italia che verranno visitate a breve in vista della strutturazione del Centro Autismo della città.

Conclude infatti Capponi: "E’ fondamentale confrontarsi con chi conosce bene l'argomento e lo vive sul campo da anni. La nostra forte volontà è quella di dare un aiuto concreto alle famiglie con servizi mirati ed efficienti, e siamo già al lavoro".



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2018 alle 10:34 sul giornale del 31 marzo 2018 - 264 letture