SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CRONACA
articolo

Controlli sui luoghi di lavoro, sospese due attività

1' di lettura
439

carabinieri

Giovedì il personale del Comando Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Macerata hanno predisposto sul comune di Civitanova Marche un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato sia a contrastare il fenomeno dei reati contro il patrimonio che , nell’ambito dei controlli alle attività commerciali/imprenditoriali, la verifica delle autorizzazione e delle norme sulle assunzioni del personale nonché sanitarie.

In particolare è stato denunciato a piede libero un imprenditore edile che stava effettuando dei lavori all’interno dei locali dove dovrebbe essere realizzata una nuova sala giochi/scommesse per inosservanza sulle norme di sicurezza .Tenuto presente che 4 lavoratori su 6 non sono risultati assunti è stata anche sospesa l’attività imprenditoriale fino alla regolarizzazione dei lavoratori.

Sospesa anche l’attività imprenditoriale di un ingrosso di pelletteria gestita da un cinese in quanto uno dei 3 lavoratori è risultato non assunto. In totale sono state elevate ammende per circa 6 mila euro e sanzioni amministrative per 12 mila euro. Nel corso del servizio, svolto complessivamente con 4 pattuglie e una squadra del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro, sono stati anche controllati circa 40 veicoli e 70 persone.

Sono state elevate 13 contravvenzioni al Codice della Strada di cui 3 per mancata copertura assicurativa con sequestro del veicolo, 2 mancate revisioni e le altre per relative al mancato allaccio delle cinture di sicurezza o per l’uso del telefono cellulare alla guida.



carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 30-03-2018 alle 09:52 sul giornale del 31 marzo 2018 - 439 letture