Domenica delle Palme ad Esine, prima visita ufficiale del Sindaco Ciarapica al Comune gemellato

1' di lettura 22/03/2018 - Il sindaco Fabrizio Ciarapica, accompagnato dall'assessore Maika Gabellieri e dal presidente del Consiglio comunale Claudio Morresi, partirà sabato mattina per la tradizionale visita al comune di Esine in occasione della Domenica delle Palme.

L'appuntamento rientra nell'ambito dei rapporti istituzionali tra i due comuni, gemellati su tre fronti: quello istituzionale dal 1989, tra le due Avis nel 1971 e nel 1996 si gemellano anche le Scuole.

La delegazione comunale civitanovese, insieme a quella dell'Avis, guidata dal presidente Nicola Canistro, consegnerà alle autorità di Esine dei ramoscelli di ulivo quale scambio simbolico di amicizia e ringraziamento per l'abete che ogni anno i gemelli lombardi donano a Civitanova. Sono quindi previsti un corteo alla presenza della banda dell'Avis locale e una santa Messa.

Questo il programma: sabato alle ore 12, ritrovo a Rivoltella Del Garda, incontro con il presidente Bruno di “Amici di Raphael”. Alle ore 18, saluto dell'Amministrazione comunale nella Sala consiliare e scambio di doni. Dopo la cena, tutti al teatro San Filippo per il “Nabucco”, con la partecipazione del complesso bandistico Avis di Esine, organismo presieduto da Gianmario Stofler.

Domenica 25 marzo, alle 9,30, ritrovo presso la sede Alpini per il ritiro dei ramoscelli d'ulivo. Alle 10,30, nella chiesa di Santa Maria, benedizione degli ulivi e corteo alla chiesa parrocchiale e alle ore 11 messa avisina. Il rientro della delegazione civitanovese dalla Val Camonica è previsto nel pomeriggio del 25 marzo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2018 alle 16:58 sul giornale del 23 marzo 2018 - 297 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aSWw





logoEV
logoEV
logoEV