Gli auguri di Natale dell'Amministrazione comunale

3' di lettura 19/12/2017 - “I cambiamenti costano fatica, anche la mia vita è molto cambiata in questi mesi, ma lavorare con passione per il bene altrui ci dona gioia e soddisfazioni”. Tradizionale saluto dell'Amministrazione comunale per le Festività natalizie, martedì mattina nella Sala del Consiglio comunale.

A fare gli onori di casa il sindaco Fabrizio Ciarapica affiancato dagli assessori e consiglieri comunali, dal presidente del Consiglio comunale, dal segretario comunale e dai dirigenti tutti.

“Sono felice di vedervi in tanti qui – ha detto il Primo cittadino – è il mio primo saluto in veste di sindaco e questo mi emoziona molto. Avete vissuto un cambiamento e so quanto sia difficile adattarsi, e io lo so per primo perché la mia vita è cambiata molto da quando ho questa grande responsabilità. Sono stati sei mesi faticosi, ogni volta che si cambia si ricomincia, e conosco le difficoltà di ciascuno di voi. Ma spero che oltre alla fatica si possano raggiungere presto i risultati sperati e possiamo tutti insieme raccogliere buoni frutti. Sarà solo grazie al vostro lavoro se garantiremo i servizi ai nostri cittadini, siete voi che fate camminare le idee della politica. Poi, certo, non mancano i confronti e gli scontri, ma fa tutto parte del lavoro, la vostra professionalità è alta e in molti di voi c'è anche passione, amore per il lavoro e questo non è scontato. Ma è proprio la passione per ciò che si fa che ci spingerà lontano e ci fa sentire soddisfatti di trascorre tante ore del nostro tempo a lavoro. Mi auguro ci sia sempre tanta collaborazione e serenità tra colleghi. Non mi resta che ringraziarvi di cuore, per il lavoro e per sostegno dato, e augure a voi e alle vostre famiglie un buon Natale e un felice anno nuovo”.

Anche l'assessore al Personale Enrico Giardini ha salutato i dipendenti, comunicando lo sblocco delle risorse di produttività degli anni precedenti, ora erogate: “In questi primi mesi ho avuto modo di incontrare molti di voi, di prendere confidenza con il sistema e le modalità di lavoro e per questo volevo ringraziare tutti coloro i quali mi hanno dedicato tempo. Da questa prima fase ho potuto annotare quelli che sono i punti ricorrenti di malcontento che lamentano i dipendenti comunali e molte delle carenze organizzative e strutturali che devono essere colmate. Sono e sarò sempre disposto ad ascoltare tutti i suggerimenti che provengono da chi opera in questo comune da molti anni, a patto che essi siano costruttivi e volti ad un miglioramento del bene comune e non semplici lamentele personali. Lavorando e comunicando con il giusto spirito sarà sicuramente più facile portare a termine il nostro obiettivo comune, che deve essere quello di amministrare Civitanova Marche garantendo ai Civitanovesi una qualità di vita sempre migliore”.

Il Presidente del Consiglio Claudio Morresi ha invitato tutti a dare il meglio, a mettersi al servizio e abbandonare le guerre, perché solo nello spirito del dare agli altri, e nello svolgere al meglio il proprio incarico con umanità, si riesce a trovare il vero senso senso del lavoro e quindi della propria vita.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-12-2017 alle 19:18 sul giornale del 20 dicembre 2017 - 464 letture

In questo articolo si parla di politica, civitanova marche, comune di civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aP4I





logoEV
logoEV