Danza sportiva: Giovanni Cavallo di Modica e Maldivia Polini di Civitanova ai campionati mondiali in Cina

2' di lettura 01/09/2017 - La coppia di atleti della nazionale azzurra (entrambi trentenni) è stata accolta festosamente lunedì mattina, in Comune, dal sindaco Fabrizio Ciarapica, dagli assessori Maika Gabellieri (Sport), Pierpaolo Borroni (Commercio) e Barbara Capponi (Comunità e Istruzione), dal consigliere comunale Flavio Rogani, accompagnati da Osvaldo Miandro segretario del gruppo sportivo Fontespina insieme ad altri rappresentanti del sodalizio cittadino. Già vice-campioni italiani, i due atleti puntano ad entrare in finale e sbaragliare gli avversari che arrivano da ogni nazione.

“Siamo orgogliosi di ricevervi – ha detto il Primo cittadino – per trasmettervi tutto il nostro entusiasmo e incoraggiamento in vista della performance che andrete a disputare in Cina, dove rappresenterete l'Italia e Civitanova. Proprio nei giorni scorsi abbiamo incontrato il console cinese con l'obiettivo di rinsaldare i rapporti culturali e commerciali che legano le due comunità da tanti anni. Ora ci auguriamo di potervi di nuovo invitare qui in Comune per festeggiare insieme la vittoria”. La danza sportiva è una disciplina giovane, connubio tra danza (latina e standard) e sport, che richiede una costante preparazione atletica.

Giovanni e Maldivia si allenano al centro di via Saragat, dove tengono anche un corso per bambini. La World DanceSport Federation (WDSF) è l'organo di governo internazionale della danza sportiva, come riconosciuto dal Comitato Olimpico Internazionale (CIO). “Il nostro sport non ha una grossa visibilità – hanno detto i campioni – per questo ringraziamo il Sindaco e gli assessori per averci ricevuto e averci dato questa occasione.

Ringraziamo anche il gruppo sportivo per la disponibilità della bellissima sala. Noi ce la metteremo tutta, ma al di là del risultato della gara, ogni giorno cerchiamo di trasmettere la nostra passione ai bambini e ai genitori perché questa disciplina è utile alla loro crescita”. L'assessore Gabellieri ha poi espresso parole di encomio per l'associazione che gestisce i locali a Fontespina, un gruppo storico che va valorizzato con una pubblicazione che ne racconti la storia e le attività portate avanti con passione dal dopoguerra ad oggi.

“Non esistono sport minori – ha detto Gabellieri ai giovani ballerini. L'Amministrazione li sostiene tutti perché nascono da talento, fatica e tanta passione. E' bello vedere tanta emozione e i sorrisi stampati sui vostri volti e vi facciamo il nostro più grande in bocca al lupo per portare a casa il migliore risultato”. Cavallo e Polini hanno poi donato al Sindaco un poster ricordo con la loro foto dedicata al Comune di Civitanova e il Comune ha fatto realizzare delle maglie con lo stemma della città da regalare ai bambini cinesi in occasione dei campionati.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-09-2017 alle 09:46 sul giornale del 02 settembre 2017 - 278 letture

In questo articolo si parla di sport, civitanova marche, comune di civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aMB1





logoEV
logoEV