Civitanova Danza: dal 24 giugno al via la vendita di biglietti per il festival

2' di lettura 22/06/2017 - Da sabato 24 giugno sono in vendita i biglietti per tutti gli spettacoli in programma alla XXIV edizione del Festival internazionale Civitanova Danza che si svolge dal 15 luglio al 5 agosto su iniziativa del Comune di Civitanova Marche, dei Teatri di Civitanova e dell’AMAT.

La vendita si svolge presso il Teatro Rossini (0733 812936), tutti i giorni (domenica e festivi esclusi, tranne se giorno di spettacolo) dalle 18.30 alle 20.30 e on line su www.vivaticket.it.

Civitanova Danza si apre con il Festival nel festival il 15 luglio, una vera e propria maratona che fa tappa alle ore 20.30 al Teatro Cecchetti con Cantiere aperto per Duo Goldberg di Adriana Borriello, alle ore 21.30 al Teatro Rossini con la prima assoluta di Bolero / trip-tic del Balletto di Roma, un trittico coreografico nel quale il Balletto di Roma dà voce a tre artiste italiane attive sulla scena contemporanea internazionale, Giorgia Nardin, Chiara Frigo, Francesca Pennini per concludersi al Teatro Annibal Caro alle ore 23.15 con De Rerum natura di Nicola Galli per la Compagnia Junior Balletto di Toscana.

Eleonora Abbagnato étoile dell’Opéra di Parigi nonché direttrice del Corpo di Ballo dell’Opera di Roma, fa ritorno a Civitanova Danza il 23 luglio nella Notte della stella con un omaggio in danza a Maria Callas, affiancata da due affermate étoile dell’Opéra di Parigi, Audric Bézard e Benjamin Pech, nonché da un cast di sedici ballerini italiani tra cui Federica Maine e Claudio Cocino, primo ballerino del Teatro dell’Opera di Roma. Dopo il grande successo di Les mémoires d’un seigneur, Olivier Dubois, tra i più lucidi e incisivi artisti del nostro tempo, torna al festival e lo fa nell’ambito di Civitanova Danza in famiglia! con lo spettacolo 7 x Rien, ovvero “7 per Niente” in scena il 29 luglio al Teatro Annibal Caro.

Il lavoro, un vero e proprio viaggio iniziatico per ogni bambino, ruota attorno al tema dei 7 vizi capitali in una sorta di ludico e ironico faccia a faccia con l’Avarizia, l’Invidia, la Collera, la Lussuria, la Gola, la Superbia e l’Accidia. La notte della stella che conclude il 4 agosto il festival si declina al maschile e incontra il lavoro di un grande coreografo internazionale, Tero Saarinen. In Morphed, in scena al Teatro Rossini in prima ed esclusiva italiana, un gruppo di otto ballerini, che traboccano forza ed energia mascolina, si immergono in temi vari, come il cambiamento e la sensualità.

Per informazioni: AMAT 071 2072439, www.civitanovadanza.it, www.amatmarche.net.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2017 alle 11:04 sul giornale del 23 giugno 2017 - 285 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, amat marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aKy7





logoEV
logoEV