Restaurati nuovi libri dell'archivio storico parrocchiale di Civitanova Alta

1' di lettura 26/05/2017 - Il Rotary Club Civitanova Marche dal 2009 si sta adoperando nel restaurare antichi volumi dell'archivio storico parrocchiale di Civitanova Alta.

Un servizio che vuole essere occasione per restituire alla comunità un importante patrimonio storico e culturale. Così nei giorni scorsi, in una conviviale al Ristorante Orso, i soci del Club hanno presentato a don Alberto Spito, parroco di San Paolo Apostolo, gli ultimi otto testi riportati a nuova vita. “Sono otto volumi – ha introdotto l'architetto Antonio Eleuteri, storico – che fanno parte sia di varie confraternite sia dell'anagrafe storica parrocchiale, e che ci mostrano una fotografia sincronica della realtà civitanovese. Anno dopo anno ridiamo alla comunità un tassello della nostra storia comune”.

Su 208 volumi in archivio il Rotary Civitanova si è adoperato per restaurarne ben 58. Nel corso della serata Gabriele Dondi, restauratore dei volumi, ha spiegato l'importanza di questi testi: “Sono manoscritti pezzi unici – ha detto – e la loro conservazione è importante proprio per questo. L'archivio storico parrocchiale di Civitanova Alta colpisce per l'alto livello delle rilegature, che sono davvero curate e preziose”. Molto soddisfatta, la presidente del Rotary Club Civitanova Lucia Dignani, che ha ringraziato Dondi per il suo ineccepibile lavoro. Gabriele Dondi ha una bottega di restauro e legatoria ad Urbino: restauratore molto accreditato, proviene dalla scuola di Urbino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2017 alle 12:45 sul giornale del 27 maggio 2017 - 376 letture

In questo articolo si parla di attualità, rotary club

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aJLP





logoEV
logoEV