L'assessore Cristiana Cecchetti sui topi all'ex fiera, "Continuano le operazioni di derattizzazione"

Cristiana Cecchetti 2' di lettura 23/02/2017 - A fronte dell'ennesima segnalazione arrivata per la presenza di tane di topi presso l'area verde a nord del Lido Cluana, è opportuno rendere noto alla cittadinanza che l'anomala presenza di ratti in quell'area è dovuta al recente abbattimento della vecchia fiera.

La demolizione dell'immobile ha movimentato le popolazioni da anni stanziali in quel sito nonostante in tutto il perimetro dell'ex fiera siano state nel tempo posizionate numerose stazioni di avvelenamento, che di recente sono state controllate e vengono rifornite mensilmente con nuove esche. Purtroppo i movimenti terra e l'abbattimento dei muri perimetrali hanno in qualche modo prodotto uno spostamento dei roditori, che sono usciti allo scoperto.

La bonifica del sito, un risultato fondamentale per la città, nel breve periodo ha prodotto questo disagio, che verrà presto risolto. Le esche saranno risistemate appena terminati i lavori, che sono in dirittura d'arrivo. Nell'immediato, a tutela della popolazione, dei bambini che frequentano la vicina scuola dell'infanzia e delle attività ricettive e commerciali nell'area, domattina le tane di topi venute allo scoperto saranno irrorate con del veleno e si provvederà a perimetrare la zona, segnalando adeguatamente il lavoro in atto per debellare la presenza dei roditori.

Stiamo dialogando con la ditta che sta completando i lavori di abbattimento dell'ex ente fiera, affinché, al termine dell'intervento, effettuino uno scavo dove sono emerse tane di ratti per coprirle adeguatamente. Un lavoro che non poteva essere effettuato prima, dal momento che le operazioni di smantellamento del vecchio edificio si stanno ultimando proprio in questi giorni. In questa fase è particolarmente importante la collaborazione della cittadinanza.

L'errato conferimento di rifiuti, nello specifico dell'umido, da parte di chi abita nei dintorni di zone in cui si registra la presenza di roditori, favorisce la presenza di questi animali. Invitiamo quindi ad un conferimento corretto e a non abbandonare mai rifiuti in terra, anche perché stiamo valutando il posizionamento di una telecamera per sanzionare eventuali abbandoni non corretti di immondizia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2017 alle 11:12 sul giornale del 24 febbraio 2017 - 255 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche, Cristiana Cecchetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGKa





logoEV