“Carnevale tra i Sibillini”: da Civitanova a Pieve Torina per portare un po' di allegria ai bambini

3' di lettura 17/02/2017 - La solidarietà sale sui carri di Carnevale per portare un po' di allegria ai bambini di Pieve Torina. Da Civitanova nasce “Carnevale tra i Sibillini”, una nuova iniziativa di vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma organizzata per martedì 28 febbraio, con partenza in pullman da piazza XX Settembre in direzione piazza Salvo D'Acquisto a Pieve Torina.

Nella Sala Giunta di Palazzo Sforza, il vicesindaco Giulio Silenzi ha ricevuto in conferenza stampa il sindaco Alessandro Gentilucci per promuovere la manifestazione. “Sulla scia delle tante iniziative di vicinanza messe in atto dall'Amministrazione comunale per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto – ha detto Silenzi – promuoviamo questo martedì di allegria per trasmettere positività e la speranza di una rinascita partendo proprio dalla quotidianità.

Ringrazio il responsabile del nostro ufficio turistico Maria Rosa Berdini e Teresa Martelli di Pieve Torina che hanno elaborato questa idea, che arriva dopo il successo dei mercatini con i prodotti tipici. Non si tratta di iniziative isolate; la nostra è un'azione continua che durerà nel tempo. In questi giorni stiamo ragionando sul modo migliore di investire le risorse (circa 36 mila euro) per destinarle alle esigenze più urgenti dei comuni del sisma”.

Nel ringraziare, a nome della comunità del paese del maceratese il comune di Civitanova, il Primo cittadino Gentilucci ha sottolineato quanto sia importante per la rinascita avere uno spirito positivo e ricevere l'aiuto di altre comunità. “Dobbiamo trasformare l'energia negativa del terremoto in energia positiva di solidarietà – ha detto. La solidarietà e la creatività che ci viene data dai marchigiani e da tutta la nazione è per noi la spinta per andare avanti e progettare la ricostruzione.

Per settembre vogliamo garantire ai nostri ragazzi di avere una scuola sicura per tornare a lezione stiamo raccogliendo i fondi per la struttura. I Civitanovesi sono i benvenuti per Carnevale e ogni giorno che vorranno collaborare con noi e aiutare la nostra gente”. L'idea del Carnevale a Pieve Torina nasce dalla signora Martelli che desiderava fare una festa per i bambini. Lo staff dell'ufficio turistico ha coinvolto persone di Civitanova, scuole di ballo, gruppi musicali, presentatori, animatori, ecc.

Il pullman, gratuito, partirà da piazza XX Settembre alle ore 14 del 28 febbraio. Si ringraziano Barbara Figoli e gli amici di Trieste che hanno acquistato 70 vestitini di Carnevale per i bambini, Francesca Catalano e i suoi amici di Colorno (Parma) e la squadra di rugby Old Devil di Colorno; Coraggio Marche e Marvel per il volantino, il presentatore Marco Moscatelli, il duo musicale David Pucci, Eurosuole Ercoli Germano, Oregon tape Crew e altre scuole di danza, il Corpo bandistico di Civitanova, Europabus. Iscrizioni all'ufficio turistico dalle 9 alle 13 dal lunedì al venerdì entro il 24 febbraio ai seguenti numeri: 0733 822 213 – 822 258






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2017 alle 12:46 sul giornale del 18 febbraio 2017 - 382 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche, pieve torina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGxX





logoEV