Recanati: estinzione agevolata ingiunzioni

Sala Consiliare Comune di Recanati 1' di lettura 02/02/2017 - Nella seduta del 30 gennaio il Consiglio Comunale ha approvato all'unanimità, con la sola astensione del Consigliere Fabraccio, il Regolamento per la definizione agevolata delle entrate comunali non riscosse a seguito della notifica di ingiunzioni di pagamento.

Con tale provvedimento si consente a tutti i cittadini che abbiano ricevuto ingiunzioni di pagamento per entrate comunali di ogni genere di usufruire dell’agevolazione cosiddetta “rottamazione delle cartelle” al pari dei contribuenti che hanno ricevuto cartelle di pagamento da parte di Equitalia.

E' pertanto una scelta di equità e di allineamento alla normativa nazionale dell'Amministrazione, che il Consiglio ha deciso di condividere, la quale va incontro a tutti quei soggetti in difficoltà che in questo difficile momento fanno fatica a rispettare tutte le scadenze fiscali. La platea interessata è costituita da quasi 1.300 contribuenti, i quali, aderendo, potrebbero nel complesso beneficiare di uno sgravio presunto di circa € 400.000,00 per sanzioni ed interessi. I cittadini interessati potranno presentare istanza entro il 2 maggio 2017 ed estinguere il proprio debito entro il 30 settembre 2018.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-02-2017 alle 12:29 sul giornale del 03 febbraio 2017 - 394 letture

In questo articolo si parla di politica, recanati, Comune di Recanati, Sala Consiliare Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aF3R





logoEV