SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Potenza Picena: M5S, "Aumentano i costi della raccolta dei rifiuti"

2' di lettura
546

Nel corso del 2016 il costo della raccolta dei rifiuti a Potenza Picena è enormemente aumentata, per cui quest’anno il Comune dovrà versare al Cosmari ulteriori 87.105 euro che sia aggiungono ai 2 milioni e passa di euro che i Cittadini già sborsano per la raccolta dei rifiuti.

L’Amministrazione Acquaroli ha dovuto finanziare tale ulteriore costo con una variazione di bilancio che va a gravare sulle casse ormai vuote del nostro Comune e quindi su tutti i Cittadini Potentini.

Le voci che hanno fatto lievitare i costi della RSU riguardano fra l’altro:
- la raccolta e lo smaltimento del verde compostabile (sfalci di potature) per 15.813 euro;
- lo smaltimento RSU e il ritiro ingombranti dal S. Stefano per 5.900 euro;
- ritiro e trattamento legnosi per 8.900 euro;
-ritiro e smaltimento ingombranti per 9.576 euro.

Sono anni che abbiamo sollevato la questione del controllo delle afferenze alle isole ecologiche, dove abbiamo notizia che oltretutto continuano gli sversamenti incontrollati di sfalci di potature, provenienti da ditte di Comuni limitrofi. Addirittura ci viene riferito che il cassone degli sfalci e' stato posizionato a ridosso del cancello esterno dell’isola ecologica di Porto Potenza per cui un camion munito di gru puo' facilmente depositare gli sfalci a tutte le ore del giorno.

All’Assessore Ruffini che giustamente rivendica per i Cittadini del nostro Comune il premio Comune riciclone, chiediamo innanzi tutto di dire come stanno veramente le cose e sopratutto pretendiamo da Lui e dall’Amministrazione Acquaroli maggiore serietà e un’azione più attenta di controllo delle afferenze alle isole ecologiche, interventi di controllo e di repressione di tutte quelle attività che non applicano seriamente la raccolta differenziata, e di iniziare a ragionare sull’introduzione nel nostro Comune della tariffazione puntuale.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-12-2016 alle 19:54 sul giornale del 14 dicembre 2016 - 546 letture