Veronica Pivetti a Civitanova con Né Giulietta né Romeo

2' di lettura 24/10/2016 - Il tour marchigiano di Veronica Pivetti per il primo film da regista Né Giulietta né Romeo tocca Civitanova Marche. Giovedì 3 novembre, l’artista milanese sarà al cinema Cecchetti per la proiezione della sua pellicola.

Il progetto è stato presentato questa mattina dall’assessore alle pari Opportunità Cristiana Cecchetti, dalla presidente TDC Rosetta Martellini, da Luca Perilli dell’A.GE.D.O. Marche, dalla psicologa Serena Peroni dell’associazione “Chegender” e da Silvia Casilio dell’Osservatorio di Genere di Macerata.

Patrocinata da Amnesty International Italia, la pellicola è stata scelta dall’A.GE.D.O. (Associazione di Genitori di persone Omosessuali, bisessuali e transgenere) per discutere delle relazioni familiari intergenerazionali quando si palesa l’omosessualità di un figlio o di una figlia.

“Il progetto cinematografico, a conferma della sua validità, - sottolinea la presidente Martellini - ha ricevuto recentemente il Patrocinio dell’Ombudsman regionale, il Garante dei Diritti dell’Adulto e del Bambino della Regione Marche. La proiezione si va ad aggiungere al percorso cinematografico che affrontiamo, in particolar modo con Cecchetti d’essai, e si inserisce nella settimana di pausa della rassegna”.

La commedia affronta in modo brillante le reazioni familiari e amicali seguìte all’innamoramento verso un nuovo compagno di scuola da parte di un adolescente romano, figlio di una famiglia “progressista”, che alla prova dei fatti si rivelerà molto meno tale del previsto. “Ci ha colpito subito il fatto che si tratta di una storia divertente, ironica - afferma Luca Perilli - dove abbiamo ritrovato perfettamente rispecchiata la realtà, un linguaggio realistico e aderente alla quotidianità degli adolescenti e delle loro famiglie”.

Insieme ad A.GE.D.O. Marche e ad Amnesty International, ci sono anche l’ANPI, l’Osservatorio di Genere di Macerata e le due reti di Associazioni “Diritto&Rovescio” di Osimo e “Chegender” di Civitanova Marche.

“La proiezione del film rientra perfettamente nell’operato della nostra Amministrazione - dichiara l’assessore Cecchetti - che guarda con attenzione la situazione femminile di questo Paese e le relazioni di genere, per portare la città a una riflessione serena su tematiche come queste. Mi piacerebbe che ci sia una prosecuzione dell’attività anche verso gli istituti scolastici”.

Veronica Pivetti sarà accompagnata a Civitanova dalla sua inseparabile socia e sceneggiatrice Giovanna Gra e dall’attrice Pia Engleberth, che nel film interpreta il ruolo della nonna fascistissima decisamente sopra le righe. “Abbiamo scelto di promuovere questo progetto - sostiene Silvia Casilio - perché affronta il tema della differenza, visto come valore aggiunto”. A conclusione del film, le tre artiste saranno a disposizione del pubblico per eventuali domande.

La proiezione, promossa dall’Azienda dei Teatri e dall’Assessorato alle Pari Oppurtunità e alla Cultura del Comune di Civitanova, ha inizio alle 21, ingresso a prezzo simbolico di 2 euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-10-2016 alle 23:02 sul giornale del 25 ottobre 2016 - 516 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, civitanova marche, veronica pivetti, Teatri di Civitanova, Né Giulietta né Romeo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aCHb





logoEV
logoEV