Trovato con 40 grammi di droga in casa, arrestato un 26enne egiziano

1' di lettura 24/10/2016 - Il personale della Sezione Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Civitanova Marche, al termine di un’indagine finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, ha tratto in arresto un 26enne egiziano, domiciliato a Civitanova Marche, ritenuto responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Erano circa le 13 di lunedì quando, nel corso di un servizio svolto nel quartiere San Marone, all’interno dell’abitazione dell’uomo gli agenti hanno rinvenuto circa 40 grammi di sostanze stupefacenti tra cui cocaina, marijuana e hashish.

Inoltre hanno sequestrato un bilancino di precisione, un grinder per la triturazione della marijuana, 120 euro in contanti ritenuti provento dello spaccio ed altro materiale ritenuto utile al proseguo delle indagini.

Pertanto il 26enne arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.






Questo è un articolo pubblicato il 24-10-2016 alle 19:32 sul giornale del 25 ottobre 2016 - 632 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, droga, civitanova marche, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aCGJ





logoEV
logoEV
logoEV