Volley Potentino: lo schiacciatore Zonca ha esordito a Spoleto

3' di lettura 25/09/2016 - Precampionato senza respiro per la GoldenPlast Potenza Picena, reduce dal Trofeo Monini Granfuttato di Spoleto (sabato 24 settembre) e impegnata con rivali di alto rango nel corso della preparazione. Un itinerario con l’obiettivo di farsi trovare pronti il 9 ottobre, giorno dell’esordio in Serie A2 UnipolSai sul campo della Kemas Lamipel Santa Croce.

In Umbria sono arrivate due sconfitte per 2-1 nei mini match (tre set obbligatori) con i padroni di casa della Monini Marconi Spoleto (Girone Blu) e con la Maury’s Assicurazioni Italiana Tuscania (Girone Bianca). Quello che interessava al tecnico Adriano Di Pinto era l’inserimento graduale di Paolo Zonca nel gruppo, arrivato in settimana dopo il quarto posto agli Europei Under 20 e qualche giorno di stop. Nella prima gara, con i titolari in campo al cospetto degli umbri, i biancazzurri, sotto di un set, sono stati bravi a tener vivo il confronto pareggiando per poi cedere solo nel terzo e decisivo parziale.

Nella seconda partita contro Tuscania sono rimasti in panchina il regista Marco Visentin e la banda Alberto Bellini. Spazio alle seconde linee a eccezione di Mirco Cristofaletti e Simone Marcovecchio, ancora indisponibili. In campo le seconde linee, a eccezione di Mirco Cristofaletti e Simone Marcovecchio, indisponibili. Il team laziale fatto suoi i primi set e ha ceduto il terzo. Nelle amichevoli esterne di mercoledì 28 settembre Grottazzolina con la Videx e di sabato 1 ottobre a Montesilvano con la Sieco Service Ortona capitan Visentin e compagni cercheranno due vittorie per il morale, forti di una forma migliore.

Monini Marconi Spoleto – GoldenPlast Potenza Picena 2-1 (25-17; 22-25; 25-15)

Spoleto: Morelli 17, Festi 6, Garofalo 5, Zamagni 10, Joventino 9, Monopoli, Romiti (L), Segoni, Vanini, Bertoli, Bargi, Mariano, Iaccarino, Marta (L). All: Provvedi

Potenza Picena: Codarin 4, Zonca 11, Bellini 9, Visentin 1, Argenta 12, Biglino 10, Lazzaretto 2, Casulli (L), Colarusso, Bucciarelli. All. Di Pinto

Note: durata 23’, 28’, 22’. Totale 1h 13’. Spoleto err. al serv. 8, ace 2, muri 4. Potenza Picena err. al serv. 13, ace 4, muri 0.

Maury’s Assicurazioni Italiana Tuscania – GoldenPlast Potenza Picena 2-1 (12-25, 21-25, 25-20)

Tuscania: Buzzelli 2, Sesto 5, Calonico 5, Dellepiaggi, Marchisio (L), Vitangeli 1, Ottaviani 7, Pinelli 1, Mazzon 1, Bondini 2, Pieri (L), Shavrak 22, De Souza 6. All. Montagnani

Potenza Picena: Codarin 5, Zonca 10, Bellini, Visentin, Argenta 7, Biglino 4, Lazzaretto 6, Casulli (L), Colarusso 1, Bucciarelli 3. All. Di Pinto

Note: durata 24’, 27’, 24’. Totale 1h 15’. Tuscania: Err. al servizio 12, ace 9, muri 2. Potenza Picena err. al serv. 10, ace 3, muri 7.

Coach Adriano Di Pinto: “Ritroveremo in campionato il grande lavoro fatto in questo periodo. Al torneo di Spoleto ho avuto indicazioni positive nella prima gara contro i padroni di casa. E’ stato importante vincere il secondo set e rimanere in partita. Con Tuscania non volevo dare troppi riferimenti a un’avversaria dello stesso girone e ho fatto girare la squadra. Abbiamo sofferto un po’ in ricezione. Nel complesso ho visto buone giocate al servizio e Zonca ha fatto vedere la sua qualità con la palle alte, ma non è ancora al top della forma. Stiamo rispettando i nostri step e i giocatori sono consapevoli dei nostri obiettivi. Finora non ci importava vincere o perdere, ma nel futuro prossimo non sarà così. Aspetto i test con Grottazzolina e Ortona per vedere i nostri progressi con squadre già affrontate”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2016 alle 18:55 sul giornale del 26 settembre 2016 - 328 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, potenza picena, volley potentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aBzO





logoEV
logoEV
logoEV