Recanati: due serate in favore delle popolazioni colpite dal terremoto

1' di lettura 25/08/2016 - Le serate di venerdì e sabato, promosse dalla Pro Loco, saranno l’occasione per raccogliere offerte in favore delle popolazioni colpite dal terremoto. Infatti, l’ospite di punta di sabato sera, Martufello, ha deciso di devolvere parte del suo compenso agli abitanti delle città colpite dalla calamità. Agli spettatori sarà richiesta un’offerta e il ricavato verrà donato in beneficenza.

L’Amministrazione Comunale rivolge un caloroso invito al pubblico della Corrida Recanatese 2016 a dimostrarsi generosi e solidali, consapevoli che ciascuno di noi può essere un aiuto concreto per gli sfollati.

La macchina della solidarietà recanatese non si ferma, continua, infatti, presso la sede delle Protezione Civile di Recanati, la raccolta dei beni di prima necessità che verranno consegnati nelle prossime ore dai nostri volontari nei territori colpiti.

Presso la sede sita in Via Fratelli Farina, in prossimità del Pala Cingolani, si continuerà a raccogliere prodotti a lunga scadenza, pasta, latte, pannolini, sapone ecc. fino alle ore 20.00 di questa sera.

L’Amministrazione Comunale ringrazia tutti i recanatesi che daranno concretamente il loro aiuto e il loro sostegno in questo momento terribile. E grazie ai volontari di Protezione Civile, Croce Gialla, Avis e associazionismo cittadino, parrocchie e quartieri che si stanno mobilitando.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-08-2016 alle 18:08 sul giornale del 26 agosto 2016 - 740 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAxw