Basket Recanati: tifosi dell'Ambalt pronti alla mobilitazione pro-terremotati

u.s. basket recanati 1' di lettura 25/08/2016 - Anche i tifosi dell’Ambalt Recanati si mobilitano per aiutare la popolazione delle zone colpite dal tremendo terremoto che ha sconvolto il centro Italia fino a toccare proprio il territorio marchigiano lambendo la zona recanatese.

Il gruppo di tifosi “Supporters Recanati” ha infatti deciso di aderire all’iniziativa promossa dalla pagina Facebook “6°uomo” che prevede la raccolta di materiale di prima necessità da far recapitare nelle zone colpite dal sisma in particolare a Rieti dove ci saranno proprio i tifosi della NPC a occuparsi del ricevimento e poi dello smistamento laddove ci sarà necessità.

Alla spontanea campagna di solidarietà hanno deciso di partecipare anche tante tifoserie organizzate, e quella gialloblu, da sempre vicina e sensibile al sociale, non ci ha certo pensato troppo nell’accettare e nel mettersi in moto per la raccolta della maggior quantità possibile di materiale. In particolare c’è bisogno di beni come farmaci, intimo, materiale in genere per bambini, cibo in scatola. I rappresentanti dei “Supporters Recanati” hanno interpellato i dirigenti dell’US Basket Recanati che hanno ovviamente appoggiato con entusiasmo l’idea.

Pertanto è stato deciso che SABATO 27 AGOSTO, in occasione della prima amichevole di precampionato (ore 17.30 al PalaCingolani contro Campli) all’esterno del palasport verrà allestito un punto di raccolta per il materiale da inviare alle tante persone in difficoltà facendo sentire come batte forte il cuore dei tifosi dell’AMBALT RECANATI.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-08-2016 alle 19:40 sul giornale del 26 agosto 2016 - 443 letture

In questo articolo si parla di sport, U.S. Basket Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAxU