Recanati: Villa InCanto replica domenica con la Carmen

3' di lettura 19/08/2016 - Dopo il successo dell’Aida di Giuseppe Verdi, Villa InCanto replica con la Carmen di Georges Bizet domenica 21 agosto alle ore 21:00 a Recanati.

Carmen è un inno alla femminilità, al diritto di vivere le proprie emozioni e le proprie passioni, la storia d’amore di una donna forte ed audace. Cosa sia l’amore Carmen lo spiega nella sua celebre habanera che segue trascinanti ritmi tzigani. E questo amore nei confronti di Don Josè, di cui si stancherà ben presto, riaffermerà poco dopo per l’affascinante torero Escamillo che quotidianamente affronta la morte in arena.

La bella Carmen sarà interpretata dal soprano Francesca Ruospo proveniente dall’Accademia Teatro alla Scala di Milano e recentemente scritturata dal Teatro Petruzzelli di Bari. Il giovane tenore Dario Ricchizzi vestirà i panni di Don Josè diviso tra l’amore passionale per Carmen e quello sentimentale per Micaela interpretata dal soprano Zarah Hible. Infine il coraggioso torero Escamillo, a cui Carmen giurerà il suo amore, sarà interpretato dal baritono Ferruccio Finetti, fin dagli inizi una colonna portante di Villa InCanto, che recentemente ha debuttato nel Barbiere di Siviglia di Rossini e nel Don Giovanni di Mozart.

Villa InCanto chiama il pubblico a partecipare allo spettacolo: gli spettatori possono essere coinvolti a sorpresa a prendere parte alle scene oppure possono diventare Insta Reporter, cioè documentare con foto e video l’opera prescelta e condividerla sui social network, grazie alla partnership instaurata con la Community di Instagram Marche.

“Tutto questo” dice il Sindaco Francesco Fiordomo, “ grazie al M° Riccardo Serenelli che da sette anni sosteniamo con grande entusiasmo e fiducia come amministrazione Comunale e che ogni volta riesce a dar vita ad uno spettacolo unico nel suo genere portando a Recanati una gran quantità di turisti rilanciando sempre più la lirica nella città di Gigli”
Impeccabile e attenta l’organizzazione curata dalla dott. Chiarenza Gentili Mattioli coordinatrice della manifestazione.
Inoltre grazie alla raffinata scenografia multimediale, curata nei minimi dettagli da Diana Eugeni e Riccardo Trubbiani il pubblico potrà essere proiettato nella Siviglia dell’800 tra arene, montagne che nascondono contrabbandieri e fabbriche di sigari.

Lo spettacolo sarà preceduto da un gustoso apericena che permetterà di conoscere ed apprezzare eccellenze tipiche del territorio come il prosecco della Cantina Conti Degli Azzoni, la pasta de La Campofilone, l’olio dell’oleificio Vitali, il caffè Kor Caffè e gli amari della Distilleria Varnelli.

A coinvolgere i partecipanti dal punto di vista olfattivo ci penserà DANHERA, una giovane azienda che ha studiato appositamente Incanto Infinito un’avvolgente ed inebriante profumazione. E per concludere in bellezza la serata si potranno ammirare le preziose opere rinascimentali di Lorenzo Lotto e gli altri tesori custoditi nei Musei di Recanati guidati dai racconti del Direttore Antonio Perticarini.
L’appuntamento è per domenica 21 agosto a partire dalle ore 20:00 a Villa Colloredo Mels a Recanati.
Per informazioni e prenotazioni 349 2976471 oppure inviare una mail ad info@villaincanto.eu








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-08-2016 alle 18:17 sul giornale del 20 agosto 2016 - 490 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, recanati, Villa InCanto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAm1