Potenza Picena: al via il Festival della Paura, giovedì una prima serata ricca di esclusive

2' di lettura 17/08/2016 - Si apre giovedì 18 agosto la seconda edizione dell'atteso Piccolo Festival della Paura, che animerà Porto Potenza Picena fino al prossimo sabato 20 agosto con proiezioni, esposizioni artistiche, spettacoli teatrali e incontri con registi e scrittori. Un festival per mettere tutte le paure nella giusta prospettiva, conoscerle per esorcizzarle, scoprirne il potere di “motore del logos e della conoscenza”.

Organizzato dal Comune di Potenza Picena e ideato da Chiara Bordoni, Elena Galassi, Kristian Sensini, Rossano Giorgetti, Valeria Sampaolo, Luca Pantanetti e agenzia Scriptorama, si avvale quest'anno della colta direzione artistica del giornalista, saggista, critico e scrittore Danilo Arona.

Da giovedì Villa Ipsia, nel centro di Porto Potenza Picena, si trasforma in Villa Paurosa, e apre i cancelli a partire dalle ore 18 con il “Laboratorio di Effetti speciali”, con partecipazione gratuita e aperta a tutti. Nello stesso momento la Zucca Magica dà il via all'animazione per bambini con lo “Scavacomomeri e la notte della cucurbitacee” e il “Mini-trucca zombie”, in vista della “Mini-zombie walk” che avrà inizio alle 21:30. Aprono inoltre alla curiosità del pubblico anche gli espositori del mercatino del weird e della suspence di “Mestieri e Misteri”.
Il pomeriggio offre inoltre ai cultori della letteratura della tensione e agli aspiranti autori l'esclusivo Workshop di scrittura Gotica e Horror condotto da Danilo Arona, che porterà i partecipanti fino alla pubblicazione (iscrizioni prima delle ore 18:30 al 349.2625590).

Alle ore 21:15 la serata si anima con “L'enciclopedico duo” Danilo Arona ed Edoardo Rosati, che introducono l'autore ospite della serata: ad aprire il festival sarà nientemeno che Eraldo Baldini, “decano” del genere in Italia e massimo esponente della corrente del gotico rurale, le cui opere sono pubblicate da Einaudi e Fernandel.
La serata prosegue alle 22:45 con lo spettacolo-omaggio a William Shakespeare in occasione del quattrocentenario della morte messo in scena dalla compagnia Ritmosfera On Stage, “Shakesfear e le ombre che camminano”.

Per concludere, un'altra splendida esclusiva e anteprima regionale: l'incontro con il regista Paolo Gaudio e la proiezione del film “Fantasticherie di un passeggiatore solitario”.

Per tutta la sera sarà possibile visitare la mostra fotografica “Diario delle paure” di Alessandro D'Angelo, ascoltare i “Racconti intorno al fuoco” dell'associazione Eureka o mettere alla prova i propri nervi con “Fotofobia”, a cura di Imago Digital.

Il punto ristoro del Festival si trova, come lo scorso anno, presso l'Arena Florida, dove sarà possibile mangiare con menu “a tema” e assistere gratuitamente alla proiezione di corti horror e degli spaventosi “intervalli”.

Maggiori informazioni, modalità di partecipazione e il calendario completo del Festival alla pagina Facebook del Piccolo Festival della Paura.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/PiccoloFestivalDellaPaura

Per informazioni: piccolofestivaldellapaura@gmail.com; safaralibri@yahoo.it, tel. 0733.687264;






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-08-2016 alle 19:21 sul giornale del 18 agosto 2016 - 487 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAi8