Volley Potentino: il ds Salvucci, "Fiero del roster, ma il torneo è insidioso"

2' di lettura 11/08/2016 - “Vietato distrarsi nel nuovo campionato a 20 squadre in Serie A2 UnipolSai”. Paolo Salvucci, direttore sportivo del Volley Potentino, lancia un avvertimento a pochi giorni dal raduno del 22 agosto.

Il dirigente biancazzurro definisce “molto insidiosa ” la formula dei due gironi con una pool salvezza estesa a dieci squadre complessive e ben cinque retrocessioni totali ai Play Out. “Sarà fondamentale partire bene per non trovarsi in cattive acque – spiega l’uomo che ha saputo rivoluzionare il roster con ben nove innesti -. In un torneo del genere anche un collettivo lanciato nella medio-alta classifica, in caso di calo, potrebbe trovarsi nella parte bassa del tabellone dopo le prime 18 partite”.

Il nuovo staff tecnico guidato dal tecnico Adriano Di Pinto dovrà impartire un’intesa di squadra a tempo record. “Sono soddisfatto dell’organico – sottolinea il ds -. Nonostante il comportamento poco ortodosso di qualche ex tesserato durante un mercato estivo piuttosto complesso, siamo riusciti a costruire una formazione competitiva ingaggiando degli over di grande qualità e giovani di talento già in evidenza come Andrea Argenta, nazionale Under 23 e punto di riferimento in un ruolo chiave come quello dell’opposto. Per quanto riguarda l’ormai noto staff tecnico e il team sanitario, che verrà presentato a breve, abbiamo puntato su marchigiani doc e su persone legatissime al nostro territorio come l’allenatore Di Pinto, che definirei un marchigiano acquisito”.

Una divisione cadetta che sulla carta si presenta molto combattuta e per i potentini si aprirà in trasferta il 9 ottobre contro la Kemas Lamipel Santa Croce. L’esordio casalingo all’Eurosuole Forum è in programma il 16 ottobre con l’Aurispa Alessano. « Sono dispiaciuto che una parte della tifoseria non abbia digerito la scelta di disputare i match interni a Civitanova Marche – conclude Salvucci –. Spero che alla fine i supporter ci seguano lo stesso, anche perché questa mossa epocale è legata alla nostra sopravvivenza. La società necessità di sponsor integrativi e nuove risorse per rimanere in vita. L’Eurosuole Forum è considerato strategicamente più appetibile dagli imprenditori».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-08-2016 alle 19:36 sul giornale del 12 agosto 2016 - 649 letture

In questo articolo si parla di sport, volley potentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAcb