Questura: “…Questo non è amore”, l’unita’ mobile della Polizia di Stato a Civitanova

1' di lettura 06/08/2016 - Sabato mattina a Civitanova Marche in al progetto promosso dalla polizia di Stato contro la violenza sulle donne denominato “…Questo non è amore”.

Sabato mattina dalle ore 09.00 alle ore 13.00 l’unita’ mobile della Polizia di Stato ha stazionato a Civitanova Marche nei pressi del Centro Commerciale “Cuore dell’Adriatico” ove ha richiamato l’attenzione di numerosi cittadini tra i quali tante donne alcune delle quali hanno chiesto informazioni sul nuovo servizio.

Anche oggi a bordo del camper è presente il Dirigente della Squadra Mobile di Macerata Vice Questore Aggiunto Dr. Alessandro ALBINI, il medico della Polizia di Stato Dott. Fabio FRASCARELLI GERVASI, altro personale specializzato della Questura di Macerata e l’avv. Bianca Verrillo del Centro Anti Violenza di Macerata, che hanno fornito informazioni alle tante persone che si sono avvicinate al mezzo della Polizia di Stato da sempre molto attenta ai fenomeni del femminicidio e dei maltrattamenti in famiglia che purtroppo anche negli ultimi giorni hanno visto morire donne ad opera dei loro “compagni”.

Il prossimo 20 Agosto, il camper tornerà nuovamente a Porto Recanati.

Per tenersi aggiornati sul progetto e seguire gli eventi legati all’iniziativa, sarà possibile visitare il sito www.poliziadistato.it e utilizzare l’hashtag #questononèamore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2016 alle 19:34 sul giornale del 08 agosto 2016 - 421 letture

In questo articolo si parla di attualità, questura di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/az3f