Recanati: prosegue il gemellaggio con la Cina, in città giovani calciatori

1' di lettura 04/08/2016 - A Recanati cultura e sport vanno a braccetto. Prosegue infatti il progetto di collaborazione tra la Città di Recanati e il Distretto di Xiangcheng Suzhou della Repubblica Popolare Cinese che vede il coinvolgimento del Comune, del mondo imprenditoriale e dell’Unione Sportiva Recanatese. una delegazione di giovani atleti cinesi dell’area di Shangai nel pomeriggio di ieri è stata ospite di Recanati.

Accompagnati dal Vice Sindaco Antonio Bravi hanno visitato la Torre del Borgo prima di trasferirsi allo stadio Nicola Tubaldi per disputare un incontro amichevole con i pari età dell'Us Recanatese. Grande l'entusiasmo dei ragazzi nel raggiungere la sommità della torre che è stata recentemente restaurata e aperta al pubblico. Tutti sono rimasti colpiti dal panorama all'infinito che si scorge dall'antica merlatura ghibellina.

L’incontro è servito a rafforzare i rapporti di cooperazione che già intercorrono tra la Città di Recanati e la Cina. In particolare, dopo la partita, il Sindaco Fiordomo, accompagnato dall’Assessore alle culture e alla pubblica istruzione Rita Soccio e dal delegato allo sport Mirco Scorcelli, hanno discusso insieme ai delegati cinesi, ad Adolfo Guzzini e agli Amministratori della Recanatese, dei futuri rapporti di collaborazione, in ambito sportivo educativo e culturale.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2016 alle 00:47 sul giornale del 04 agosto 2016 - 1295 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azV5