Porto Recanati: Carlo Buccirosso in scena con 'Una famiglia...quasi perfetta!'

2' di lettura 02/08/2016 - Sul talento e la simpatia del napoletanissimo Carlo Buccirosso , protagonista, autore e regista, si muove, lunedì 8 agosto, “Una famiglia… quasi perfetta!” nuovo appuntamento (che sostituisce con lo stesso cast l’annunciato “Il divorzio dei compromessi sposi”, NDR), del cartellone dell’Arena Gigli, nato dalla collaborazione fra Comune e AMAT e il patrocinio di MiBACT e Regione Marche.

Buccirosso è uno degli attori ‘tradizionali’ più apprezzati della scena napoletana. Dopo l’esordio nientemeno che con Scarpetta, è stato per molto tempo la spalla di Vincenzo Salemme in spettacoli e film di successo. Allo stereotipo del napoletano medio, spesso interpretato come caratterista nei film di Carlo Vanzina, Buccirosso ha affiancato molte altre grandi prove come quelle de “Il Divo” e “La grande bellezza” di Sorrentino.

Le incongruenze della vita quotidiana, i temi più scottanti della nostra cronaca possono, per Buccirosso, diventare argomenti persino divertenti se messi in scena con il tocco leggero della tradizione della commedia all’italiana. Uno psicologo affermato e una casalinga un po’ annoiata sono una famiglia… quasi perfetta. Sembra esserci armonia, fra loro e con il figlioletto adottato all’età di sei anni, divenuto il centro della loro vita. Ma un giorno il padre naturale del coccolato pargolo, piomba a rivendicare la paternità. «Sembra una normale vicenda legata alle difficoltà che l’adozione di un figlio a volte può arrecare – scrive l’autore e regista nella presentazione – ma il disordine legislativo, la mancanza di una quotidiana tutela, unite alla presunzione di convenienza porteranno gli eventi sul precipizio di una normale tragedia quotidiana a cui la nostra spietata battaglia esistenziale ci ha ormai tristemente abituati».

Prodotto da Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro “Una famiglia… quasi perfetta!” vede in scena con l’attrice comica e cabarettista Rosalia Porcaro e con Gino Monteleone, Davide Marotta, Tilde De Spirito, Peppe Miale, Fiorella Zullo, Giordano Bassetti, Elvira Zingone. I costumi sono di Zaira de Vincentiis, le musiche di Paolo e Simone Petrella, le scene a firma di Gilda Cerullo e Renato Lori.

Biglietti in vendita la sera di spettacolo al botteghino dell’Arena Gigli e in prevendita in tutte le biglietterie del circuito AMAT/Vivaticket a 20 euro per il posto di platea e 15 per la gradinata. Info AMAT 071/2072439. Inizio ore 21.30.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2016 alle 15:40 sul giornale del 03 agosto 2016 - 477 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, amat marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azRU





logoEV