Futura dedica una serata ad Annibal Caro

2' di lettura 04/06/2016 - Futura rende omaggio ad Annibal Caro. Nel giorno della nascita (6 giugno 1507) e nell'anno dell’anniversario dei 450 anni dalla morte dell’illustre concittadino, il Festival diretto da Gino Troli offre una serata culturale a Civitanova. Lunedì 6 giugno, al Teatro Annibal Caro arrivano due noti ospiti: Lucia Ferrati e Giulio Ferroni.

L'attrice Ferrati apre la serata con un recital sui principali passi dell’Eneide, nella versione tradotta da Caro, e a seguire il critico letterario e storico della letteratura italiana tiene una lectio magistralis dal titolo Eleganza e bizzarria, Annibal Caro 450 anni dopo.

Ferroni, che è oggi professore emerito all’Università de La Sapienza di Roma ed ha insegnato per lunghi anni ereditando una cattedra molto prestigiosa che è stata prima di Giuseppe Ungaretti e Asor Rosa, è uno degli intelletuali italiani che meglio conosce la figura di Annibal Caro. Infatti iniziò lo studio del poeta civitanovese fin dai tempi in cui era studente e la sua tesi di Laurea fu proprio su di lui. Il critico letterario ha dichiarato che, anche per questo motivo, tiene moltissimo alla sua presenza a Civitanova per l’anniversario dei 450 anni dalla morte.

L’evento di lunedì segna l’avvio della quarta edizione di Futura Festival che dedica un approfondimento specifico alla celebrazione di Caro. Tra gli avvenimenti principali c’è la lectio magistralis del 9 luglio di Massimo Cacciari dal titolo Enea eroe pietoso del Mediterraneo di ieri e di oggi e ulteriori appuntamenti previsti dal 22 al 31 luglio.

Le celebrazioni per Caro proseguono poi dopo l’estate fino al mese di novembre, con nuovi incontri organizzati dal comitato costituito dal Comune di Civitanova e che vede nella composizione, oltre al direttore artistico Gino Troli, la presenza del sindaco Tommaso Claudio Corvatta e di Giulio Silenzi (assessore alla Cultura), di Belinda Emili (presidente della Commissione Consiliare Cultura), di Marco Pipponzi (presidente della biblioteca Zavatti), di Enrica Bruni (direttrice della pinacoteca Moretti), di Francesca Iacopini (direttrice Fototeca comunale), di Rosetta Martellini (presidente Azienda Teatri), di Alvise Manni (presidente del Centro studi cariani) e di Maria Grazia Baiocco (docente dell’IIS Da Vinci).







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2016 alle 17:09 sul giornale del 06 giugno 2016 - 1374 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, futura festival

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/axKM





logoEV
logoEV
logoEV