SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

“Un monumento per amico”, scelti i lavori degli studenti

2' di lettura
1444

Questa mattina si è riunito a Palazzo Sforza il nutrito team che organizza “Un monumento per amico”, iniziativa ormai consolidata promossa dal Comune di Civitanova, dalla Banca di Credito Cooperativo di Civitanova e Montecosaro e dall’Archeoclub, che coinvolge le scuole della città nella riscoperta e valorizzazione del patrimonio culturale locale.

Il progetto vede protagonisti i ragazzi del circoli didattici di Via Regina Elena, Via Ugo Bassi e Via Tacito, Istituto comprensivo “Sant’Agostino”, Istituti di istruzione superiore “Leonardo da Vinci”, Itcg “Corridoni”, Istituto “Bonifazi”, Liceo delle Scienze Umane “Stella Maris”.

La presentazione dei lavori che confluiranno nel calendario 2017 ha come tema la musica e luoghi e personaggi del territorio e si svolgerà martedì 31 maggio, alle ore 09,30, presso la sede dei Licei in via Mandela. Interverranno: il sindaco Tommaso Claudio Corvatta, l'assessore alla Pubblica Istruzione Piergiorgio Balboni, il direttore della Pinacoteca di Ascoli prof. Stefano Papetti, il presidente dell’Archeoclub Civitanova Anna Maria Vecchiarelli, il direttore della Banca di Credito Cooperativo Civitanova e Montecosaro Giampiero Colacito, Francesco Mantella presidente Atac, dirigenti scolastici, insegnanti e studenti. Di seguito alcuni dei titoli degli argomenti trattati dagli alunni nel corso dell'anno scolastico: La musica della vita: dalla ninna-nanna, alla festa, al lavoro; La canzone popolare nel territorio marchigiano; La banda di Civitanova; Storia della musica e personaggi del nostro territorio; Le tradizioni di Civitanova Marche attraverso lo spazio scenico; Squilli di trombe, rulli di tamburi... iniziano i giochi; Contrappunti di storia della musica; L'organo del Callido – Chiesa di S. Paolo; Le passioni del conte Conti: l'opera lirica e i cavalli; Emozioni e musica attraverso la figura di Sesto Bruscantini; La scuola adotta un monumento; La musica nel teatro Annibal Caro.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2016 alle 19:28 sul giornale del 25 maggio 2016 - 1444 letture