Recanati: l’on. Irene Manzi al Centro Nazionale di Studi Leopardiani

2' di lettura 29/04/2016 - Su invito del Presidente Fabio Corvatta ha fatto visita al Centro Nazionale di Studi Leopardiani di Recanati l’on. Irene Manzi componente della COMMISSIONE Cultura della Camera dei Deputati e nonché relatrice del procedimento legislativo per l’ approvazione delle Tabelle Triennali per i finanziamenti agli istituti di Cultura Italiani.

La Commissione ha fatto un’attenta verifica delle gestioni di questi Enti e ne ha verificato i programmi escludendo tante Associazioni culturali che fino ad ora avevano goduto dei finanziamenti ministeriali; per il CNSL, invece, c’è stato un importante riconoscimento basato sulla positiva valutazione della corretta gestione e della qualità dei progetti, per cui è stato inserito, senza problemi, nella Tabella Triennale ottenendo, anzi, un significativo aumento del contributo annuale.

Se questo nuovo finanziamento non consente di risolvere tutti i problemi, comunque fa uscire dall’emergenza l’Ente recanatese e risolvere le questioni più urgenti, in primis, quella del personale, che grazie alla sensibilità della Commissione, ed in particolare dell’ on. Manzi, potrà avere la corresponsione di tutti gli arretrati di stipendio fin qui accumulati; per questa ragione il Presidente e il personale hanno volentieri incontrato l’Onorevole che ha avuto parole di elogio, non solo per l’Istituto, ma anche per lo spirito di sacrificio e di abnegazione dimostrato dai dipendenti tutti.

L’on. Manzi durante la visita al Centro ed al Colle de L’Infinito è stata colpita dai luoghi, sede anche di alcune sequenze del film di Martone e che ispirarono al giovane Leopardi il suo Canto più famoso e conosciuto: L’Infinito.

Nell’incontro si è molto discusso dei programmi futuri soprattutto in considerazione delle prossime scadenze: quella del 2017con la ricorrenza degli ottant’anni di fondazione del Centro e del 2019 anno bicentenario della stesura de L’Infinito.

Proprio per questi appuntamenti, in stretto contatto con Casa Leopardi, il CNSL sta predisponendo un ricco programma che l’Onorevole si è impegnata a sostenere, nel limite delle possibilità, in sede parlamentare.

Nei prossimi giorni il Presidente Corvatta ha chiesto un incontro con l’Assessore alle Culture del Comune di Recanati perché è fondamentale il suo coinvolgimento, essendo certi che da questa collaborazione possano nascere importanti programmi per la Città.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2016 alle 16:43 sul giornale del 30 aprile 2016 - 594 letture

In questo articolo si parla di politica, recanati, Organizzatori, Centro Nazionale di Studi Leopardiani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/awoE





logoEV
logoEV