Recanati: successo per il concerto in Cattedrale con le Quattro stagioni di Vivaldi

2' di lettura 21/04/2016 - Cattedrale gremita lo scorso sabato per le Quattro stagioni di Vivaldi, con il violinista Luca Marziali accompagnato dalla Sinfonietta Gigli. L'appuntamento, promosso dalla Civica Scuola di Musica che porta il nome del grande tenore di Recanati e dall'Assessorato alle Culture, si è svolto nella splendida cornice del Duomo davanti ad un pubblico delle grandi occasioni che è rimasto letteralmente entusiasta della performance come testimoniato dal lunghissimo applauso finale tributato agli artisti.

A complimentarsi con gli artefici del bellissimo spettacolo è stata anche l'Assessore alle culture e pubblica istruzione Rita Soccio. A ricoprire l'elevato virtuosismo del violino solista è stato Luca Marziali, diplomato nel 1986 con il massimo dei voti e lode presso il Conservatorio di Musica “G. Rossini” di Pesaro e successivamente perfezionatosi con i maestri R. Pasquier, R.Ricci, P.Amoyal, A. Stefanato alla Scuola di “Alto Perfezionamento Musicale” di Saluzzo e poi allievo dei Maestri P. N. Masi e C. Rossi all’Accademia “Incontri con il Maestro” di Imola. Ad accompagnarlo è stata l’Orchestra da Camera Sinfonietta Gigli che è nata nel 2005 all'interno della Civica Scuola di Musica "B. Gigli" di Recanati con l'obiettivo di creare un punto di incontro fra attività didattica e attività concertistica, dando così spazio e risalto a giovani studenti.

A comporla è principalmente un gruppo stabile di giovani violinisti formatisi sotto la guida del M_Luca Mengoni. Il successo di sabato alla Cattedrale di San Flaviano va ad arricchire ed impreziosire una attività caratterizzata da importanti appuntamenti presso istituzioni locali e da collaborazioni significative con artisti affermati come quello con Tonino Tesei all'interno del progetto "Itinerari d'ascolto" e la collaborazione nelle edizioni 2007 e 2008 di "Terra di Teatri Festival", promosse dalla provincia di Macerata, che ha portato l'orchestra giovanile ad esibirsi nei piu' importanti teatri del territorio maceratese, riscuotendo tra gli altri il plauso di Pier Luigi Pizzi, regista, scenografo e direttore artistico dello Sferisterio Opera Festival.

La Sinfonietta è stata inoltre invitata a partecipare alle piu' importanti manifestazioni in onore del grande tenore recanatese Beniamino Gigli, alla cui memoria ha dedicato il proprio nome, occasioni che hanno portato l'orchestra ad affiancare cantanti lirici di spicco quali Andrea Bocelli, Franco Vassallo, Carlos Ventre, Leo Nucci e Nazzareno Antinori.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2016 alle 23:29 sul giornale del 22 aprile 2016 - 709 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/av01





logoEV