Recanati: celebrata la Giornata del Ricordo, la città non dimentica le Foibe

1' di lettura 10/02/2016 - Recanati non dimentica. E' stata celebrata nel pomeriggio la Giornata del Ricordo, istituita dal Parlamento italiano con l'obiettivo di conservare e rinnovare la memoria della tragedia che ha colpito gli Istriani, i Fiumani e i Dalmati nel secondo dopoguerra, vittime delle Foibe e costretti all'esodo dalle loro terre.

L'appuntamento si è svolto in via Martiri delle foibe dove è stata deposta una corona d'alloro in memoria delle vittime. Presenti alla celebrazione il Sindaco Francesco Fiordomo, gli Assessori Rita Soccio e Armando Taddei, il Consigliere Enrico Fabraccio e alcuni rappresentanti delle associazioni locali. La Giornata del Ricordo è stata al centro di alcuni specifici progetti portati avanti sopratutto nelle scuole in collaborazione con l'amministrazione comunale ed altre realtà quali gli Istituti della Resistenza di Ancona e Macerata, il Circolo del Cinema e Circolo Acli Don Milani di Recanati.

Un lavoro che è andato ben oltre i banchi di scuola con una serie di iniziative pubbliche volte non tanto a celebrare ma a fornire alle nuove generazioni riflessioni storiche sul Novecento e strumenti di indagine per il presente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2016 alle 20:12 sul giornale del 11 febbraio 2016 - 798 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/atx0





logoEV
logoEV
logoEV