Anci Marche sostiene la candidatura di Recanati a capitale italiana della cultura 2018

Recanati 1' di lettura 10/02/2016 - Il consiglio direttivo di Anci Marche ha accolto con grande favore la candidatura della città di Recanati a capitale italiana della cultura 2018. Dopo il tentativo fatto da Urbino purtroppo fallito, ora è la città di Leopardi e Gigli a cercare di aggiudicarsi la prestigiosa investitura.

"Recanati – ha detto il presidente Maurizio Mangialardi – esprime bene le caratteristiche della nostra regione rappresentando un punto di riferimento per la storia e la cultura italiana e non solo, ma che si sta dimostrando capace di guardare anche alla modernità con iniziative di primo piano come il successo del film "Il giovane favoloso" ed il festival Musicultura. Ecco quindi che Anci Marche considera la proposta di Recanati come una candidatura di tutti i comuni marchigiani convinti che le Marche nel suo complesso trarrebbero indubbio beneficio dal raggiungimento di questo obiettivo".

"Siamo pronti, quindi – ha concluso Mangialardi – a sostenere Recanati in tutte le sedi e, anche se non conosciamo ancora le altre pretendenti, siamo certi che Recanati e le Marche saranno in corsa per vincere".






Questo è un articolo pubblicato il 10-02-2016 alle 15:35 sul giornale del 11 febbraio 2016 - 639 letture

In questo articolo si parla di Anci Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/atwW





logoEV
logoEV
logoEV