SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > POLITICA
comunicato stampa

Recanati: da lunedì via ai lavori per la sistemazione dei selciati del centro storico

2' di lettura
802

Parte questo lunedì 8 febbraio il 1° stralcio dei lavori di sistemazione e messa in sicurezza dei selciati in arenaria del centro storico di Recanati.

Dopo l'approvazione in giunta, l'annuncio e gli incontri pubblici con i residenti e i commercianti per cercare di rendere minimi i disagi, è ormai tutto pronto per l'intervento che coinvolgerà Via Roma, Via Antici e Via Leopardi.

I lavori avranno una durata di circa 2 mesi. Le opere da realizzare sono state studiate in dettaglio e riguardano il corretto ripristino della pavimentazione in arenaria, al fine di garantire la sicura fruibilità da parte di pedoni e di veicoli, nonché di renderla finalmente decorosa sia per i cittadini di Recanati sia per i numerosi turisti che visitano Recanati. Il Comune ha studiato tutti gli accorgimenti necessari per ridurre al minimo i disagi dei residenti, della popolazione scolastica, delle attività commerciali, artigianali e direzionali e di quanti fruiscono ad ogni titolo di questa porzione del Centro Storico di Recanati.

Verranno infatti predisposti sia i necessari presidi per la piena messa in sicurezza del cantiere, che sarà itinerante, sia tutte le opere provvisionali per garantire l’accesso pedonale alle residenze ed alle diverse attività pubbliche ed economiche presenti. Inoltre e non da ultimo è già stata definita la viabilità veicolare temporanea, prevedendo l’accesso al Centro Storico da Porta Marina con uscita da Porta San Domenico, mentre, in base allo stato d’avanzamento dei lavori e nel rispetto delle norme di sicurezza, con apposita Ordinanza è stato autorizzato e regolamentato a senso unico alternato, il transito per i soli mezzi dei residenti di via Roma e piazzali adiacenti, nonché, l’eventuale accesso per indispensabili attività di carico e scarico. Nell’intento di garantire il pieno decoro della città, durante l’esecuzione dei lavori dei selciati, saranno realizzati sugli edifici di proprietà comunale anche gli interventi di posa in opera di dissuasori anti volatili, posizionati lungo i canali di gronda e gli elementi aggettanti delle facciate (cornici marcapiano e cornici delle finestre).



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2016 alle 16:18 sul giornale del 08 febbraio 2016 - 802 letture