Recanati: nota della Delegata alla Sanità Antonella Mariani

sanità - generico - 750px 2' di lettura 28/01/2016 - “Mi trovo a scrivere queste righe perché costretta a dare una risposta agli articoli usciti sulla stampa, con il solo ed unico intento di difendere la nostra struttura ospedaliera.

Sono questi anni in cui la sanità nazionale e regionale ha vissuto e vive un periodo caratterizzato da parole chiavi, quali riorganizzazione ed efficientamento, anni in qui si è passati da una sanità che elargiva con più facilità, ad una che sta cercando di concedere servizi con criterio, causando inevitabilmente il malcontento di molti. In questo momento di profondi cambiamenti strutturali, l’ospedale di Recanati, nonostante la pesante eredità dei decenni passati, ha dimostrato di sapersi riconvertire, in base a quelle che erano le direttive regionali e statali, incassando importanti obiettivi, come il successo della chirurgia a ciclo breve.

Mi santo a tal riguardo di ringraziare il personale ospedaliero che ha lavorato in modo esemplare per raggiungere questo risultato che ora viene apparentemente vanificato. Perdere questo servizio sarebbe sicuramente impoverire il territorio. Con disappunto e nostro malgrado, siamo stati costretti a rimetterci a lavoro, che per quanto riguarda la mia persona,non si è mai interrotto a differenza di chi usa la voce solo per slogan elettorali. Io , con caparbietà, ho portato avanti un discorso possibile e doveroso per far vivere ancora la nostra struttura. Nei momenti opportuni e nelle sedi preposte, ho lottato senza urla , ma con impegno al fine di ottenere quanto di meglio fosse possibile per il Santa Lucia, senza mire politiche.

Sono stanca di sentire parlare di “silenzio assordante”, in silenzio dovrebbe stare chi ha altri fini. Anche questa volta sono pronta a raccogliere la sfida con lo stesso spirito collaborativo di sempre, ma con la richiesta esplicita di poter lavorare su direttive regionali chiare e che facciano riferimento a progetti certi e sicuri, frutto di un lavoro di rete ed attento ai bisogni concreti del territorio. Pur tra mille difficoltà, e con la pesante eredità degli errori commessi nel passato, regione in primis, sono certa che possiamo raggiungere anche risultati importanti."

Delegata alla Sanità
Dott. ssa Antonella Mariani






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2016 alle 19:41 sul giornale del 29 gennaio 2016 - 577 letture

In questo articolo si parla di politica, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/as30





logoEV
logoEV