Porto Recanati: controlli al mercato settimanale, quattro denunce

Caserma Carabinieri Porto Recanati 1' di lettura 07/01/2016 - I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro della Direzione Territoriale del Lavoro di Macerata unitamente a quelli della stazione di Porto Recanati, giovedì mattina, hanno denunciato in stato di libertà quattro persone.

Nel corso di un controllo ispettivo alle attività che effettuano il commercio ambulante nel mercato settimanale del centro, i militari hanno identificato M.M., 42enne Marocchino, e S.A., 28enne del Bangladesh, che, impiegati nella vendita di abbigliamento, sono risultati essere clandestini.

Pertanto i due sono stati denunciati in stato di libertà all’A.G. maceratese in quanto, senza giustificato motivo, si sarebbero rifiutati di mostrare il passaporto o un altro documento di identificazione ai militari operanti.

I carabinieri hanno anche denunciato in stato di libertà la titolare della ditta ed il suo collaboratore per aver impiegato lavoratori stranieri clandestini. Inoltre, a loro carico, sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 10.700 euro.






Questo è un articolo pubblicato il 07-01-2016 alle 22:31 sul giornale del 08 gennaio 2016 - 660 letture

In questo articolo si parla di cronaca, porto recanati, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ashH





logoEV
logoEV