Potenza Picena: 'Finalmente la giunta annuncia la riapertura del punto prelievi'

partito democratico 1' di lettura 03/01/2016 - Dopo la paventata chiusura del poliambulatorio di Porto Potenza in via Beethoven annunciata a marzo dall'Asur per ragioni di carattere economico, legate ai costi d'affitto dei locali e alla spendig review imposta dalla Regione, e dopo la chiusura e la conseguente interruzione del servizio avvenuta nel mese di agosto, la giunta Acquaroli finalmente annuncia la riapertura del punto prelievi presso i nuovi locali di Porto Potenza Picena in Via G. Rossini n. 95.

Siamo felici che la proposta di inizio maggio fatta dal capo gruppo del Pd Fausto Cavalieri all'amministrazione Acquaroli di fornire un locale di proprietà comunale dove trasferire il distretto, così da garantire la continuità del servizio pubblico erogato e permettere all'Asur di risparmiare il costo dell'affitto senza essere costretta a chiuderlo, abbia permesso di salvare il distretto e mantenere nel nostro territorio importanti servizi per i cittadini.

Non cambia però il giudizio profondamente negativo sulla superficialità con cui il Sindaco Acquaroli e la maggioranza di destra hanno gestito la vicenda non intervenendo in tempo per evitare la chiusura del distretto che, dal mese di agosto, tante problematiche ha portato ai cittadini porto potentini costringendoli a recarsi altrove. Per il nuovo anno appena iniziato auguriamo alla cittadinanza di non dover più affrontare simili problemi causati dalle mancanze di amministratori come il Sindaco Acquaroli che, quei problemi, dovrebbe prevenirli ed evitarli!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-01-2016 alle 16:38 sul giornale del 04 gennaio 2016 - 695 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, pd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ar0L





logoEV
logoEV
logoEV