Riduzione dei rifiuti, premiati gli studenti dell'Istituto Superiore Bonifazi

2' di lettura 29/11/2015 - "Abbiamo onorato al meglio l'invito dell'Europa e i ragazzi dell'Istituto d'Istruzione Superiore Bonifazi hanno presentato dei lavori molto beli e all'altezza della situazione".

Con queste parole il Vicesindaco di Civitanova Marche Giulio Silenzi ha aperto al Cuore Adriatico la cerimonia di premiazione organizzata in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. Gli alunni del Bonifazi sono stati chiamati a partecipare ad un concorso di idee per la realizzazione grafica dell'immagine ufficiale dell'evento e per le cover dei contenitori da utilizzare per conferire in maniera differenziata i rifiuti.

Dopo un attento lavoro con gli esperti del Cosmari, gli studenti hanno presentato molti elaborati che sono stati esaminati da una apposita commissione che ha scelto il manifesto di Alice Sibilla e Amanda Magini, le cover di Alessandro Donato e Gian Marco Ciarabellini. Grazie a Second Life e AGP, aziende che rigenerano elettrodomestici, è stata realizzata anche una grafica che ha abbellito una lavatrice a carica dall'alto che potrà essere utilizzata come contenitore per i rifiuti. La grafica vincitrice è opera di Caterina Braca e Cristina Dieguez.

Inoltre il Cosmari ha anche assegnato due menzioni di merito a Lorenzo Pennacchietti e Gioele Pisani per aver concepito una immagine particolarmente significativa per la sensibilizzazione sulla raccolta differenziata, riuso e riduzione dei rifiuti.

L'iniziativa promossa dal Comune di Civitanova Marche, dal Cosmari, dal Circolo Legambiente di Civitanova Marche, dall'Istituto Bonifazi, dal Cuore Adriatico, da Seconda Life e AGP con la collaborazione di Slow Food e la Ludoteca del Riuso Riù, e' continuata anche domenica 29 novembre con un laboratorio per bambini con la ludoteca del riuso Riù con giochi e attività sul riciclo e sul riutilizzo dei materiali provenienti dalla raccolta differenziata; un Light happy green hour offerto dal Centro Commerciale Cuore Adriatico e un gran finale con il concerto del gruppo Riciclato Circo Musicale, una band che sperimenta materiali da recupero per realizzare strumenti musicali, esplorando anche il mondo dei nuovi rifiuti tecnologici.

Nel piano superiore del Cuore Adriatico stand espositivi e mostra di tutti i lavori realizzati dagli studenti dell'Istituto Bonifazi. Una bella iniziativa che vuole sensibilizzare tutti i cittadini sulla riduzione della produzione dei rifiuti e in particolar modo sul riuso e sull'importanza di praticare una raccolta differenziata di qualità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2015 alle 18:09 sul giornale del 30 novembre 2015 - 533 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche, settimana europea per la riduzione dei rifiuti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aq4z