Bonifazi a porte aperte

2' di lettura 26/11/2015 - E’ sempre un momento delicato per i ragazzi delle medie la scelta della scuola superiore. Dubbi, ansie, preoccupazioni, investono i giovanissimi quando si pone loro la domanda “allora cosa vuoi fare da grande?”.

Accompagnare i ragazzi in questa importante e complessa fase è fondamentale per garantire una scelta responsabile e matura. Questo lo spirito che animerà le giornate di OPEN DAY del Bonifazi di Recanati, il primo appuntamento sabato prossimo (28 novembre ndr).

Per tutto il pomeriggio, dalle 15,30 fino alla sera, l’Istituto aprirà le sue porte per dare la possibilità ai ragazzi delle terze medie e alle loro famiglie di conoscere a 360 gradi la scuola , gli studenti iscritti e i docenti. Saranno attivati dei laboratori pratico-orientativi per l’indirizzo sociale e per quello aziendale, ma non solo, si potranno “sbirciare” anche i docenti mentre spiegano ai loro alunni, oppure partecipare al laboratorio di CLOW TERAPIA.

Dunque una serata dedicata ai ragazzi e costruita insieme ai ragazzi. Proprio gli alunni del Bonifazi infatti, saranno presenti per spiegare ai futuri compagni cosa la scuola potrebbe offrire e per accompagnarli in un breve viaggio virtuale verso il futuro. Verranno inoltre illustrate anche le novità del “CANTIERE BONIFAZI”, un progetto che vede coinvolti alunni e insegnati con l’obiettivo di promuovere il benessere degli studenti in tutti gli ambiti scolastici.

Il primo obiettivo, quello di rendere più accogliente la scuola, è stato già realizzato: nelle scorse settimane ragazzi e professori “armati” di pennelli e colori hanno rivoluzionato le aree comuni e la palestra. Il prossimo, il più ambizioso, la realizzazione di una cooperativa sociale di comunità che dia reali possibilità di lavoro ai diplomati del Bonifazi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2015 alle 20:02 sul giornale del 27 novembre 2015 - 438 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqXa