Commissioni di indagine, eletti i due presidenti

Ivo Costamagna 1' di lettura 20/11/2015 - In un clima propositivo e anche di collaborazione si sono insediate ieri pomeriggio, a Palazzo Sforza, le due commissioni di indagine riguardanti l'apertura di “Nuovi supermercati e vicenda Civita Park” e quella su “Consulenze e assunzioni presso l'Amministrazione comunale e le Società partecipate unitamente alla verifica della gestione delle Società stesse”.

A darne notizia, venerdì mattina, è stato il presidente del Consiglio comunale Ivo Costamagna, che fu promotore delle commissioni, nell'ottica della trasparenza e in concertazione tra le forze di centrosinistra e centrodestra, non avendo l'iniziativa ricevuto l'adesione finale del Movimento 5 Stelle.
La seduta di ieri è stata utile all'elezione delle cariche ai vertici dei due organismi, che già dalla prossima settimana inizieranno concretamente il loro lavoro.

Per la commissione “Supermercati e Civita Park” sono stati eletti, all'unanimità, il consigliere comunale Claudio Morresi (Insieme per Civitanova) in qualità di presidente e Ivo Costamagna (Uniti per Cambiare) in qualità di vice presidente (da ricordare che i componenti che ne fanno parte sono IVO COSTAMAGNA, MIRELLA FRANCO, PAOLO RACHIGLIA, CLAUDIO MORRESI, GIOVANNI CORALLINI), mentre per la Commissione cosiddetta “Parentopoli”, sempre all'unanimità, è stato eletto presidente Giovanni Corallini (Libera) mentre il vice presidente è il consigliere comunale Lidia Iezzi del Pd (ne fanno parte IVO COSTAMAGNA, MIRELLA FRANCO, LIDIA IEZZI, GIOVANNI CORALLINI, ERMANNO CARASSAI).







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2015 alle 17:57 sul giornale del 21 novembre 2015 - 585 letture

In questo articolo si parla di politica, civitanova marche, comune di civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqIc