Al Teatro Annibal Caro 'Cantiere aperto per L’Aperitivo. Bisogna che accada qualcosa'

1' di lettura 19/11/2015 - Domenica 22 novembre ore 17 Teatro Annibal Caro Civitanova Marche Cantiere aperto per L’Aperitivo. Bisogna che accada qualcosa.

La scena è un salotto mondano popolato da stanchi viveur. La conversazione è pericolosamente in bilico tra frivolezza e lucidità spietata, un pianista suona dal vivo. E’ durante l’aperitivo, rituale contemporaneo della vacuità e dell’attesa, che si consuma il vero pasto cannibale.

“Bisogna che accada qualcosa. Anche la servitù senza amore, anche la guerra, o la morte. L’uomo è fatto così, caro signore, ha due facce: non può amare senza amarsi. Osservi i suoi vicini, se per combinazione sopravviene un decesso nel casamento: dormivano la loro vita mediocre, ed ecco per esempio che muore il portinaio. Subito si svegliano, si dimenano, si informano, si impietosiscono. Sta per uscire un morto, e finalmente lo spettacolo incomincia. Hanno bisogno della tragedia, che vuole, è la loro piccola trascendenza, il loro aperitivo”.

Queste parole sono tratte da La caduta di Albert Camus. Dall’esistenzialismo francese lo spettacolo attinge immagini, spunti letterari, intuizioni e soprattutto interrogativi.
Ideazione e realizzazione a cura di Associazione Franco. Teatromansioni Musica Visioni. Con Romina Antonelli, Manuel Coccia, Roberto Marinelli, Caterina Trucchia.
Regia Oscar Genovese

Il progetto è sostenuto dal programma di residenze promosso da:
Direzione Generale per lo spettacolo dal vivo del MiBACT; Regione Marche;
Consorzio Marche Spettacolo/AMAT.

Biglietto cortesia euro 3
Info e prevendite: Teatro Rossini tel 0733 812936
Amat tel 071 2072439 www.amatmarche.net
Teatro Annibal Caro tel 0733 892101 il giorno stesso dello spettacolo dalle ore 15.30






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2015 alle 15:17 sul giornale del 20 novembre 2015 - 540 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, civitanova marche, teatro annibal caro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aqEn





logoEV
logoEV
logoEV